Quelle Brave Ragazze, sondaggio shock sulle donne / “Perché sono litigiose?”: nuova polemica in casa Rai!

- Anna Montesano

La Rai ci ricasca. Durante lo show “Quelle Brave Ragazze”, viene posto un sondaggio shock sulle donne che scatena la polemica. “Perché sono litigiose?”

brave_ragazze_sondaggio_rai
Quelle Brave Ragazze, sondaggio shock sulle donne

La Rai ci ricasca. Non è passato tanto tempo da quando una vera e propria bufera si è abbattuta su Paola Perego e sul suo Parliamone Sabato a causa della discussione fatta partire in studio sui “6 motivi per scegliere una donna dell’est come fidanzata”, con tanto di confronto con quelle italiane. In quell’occasione, la Perego fu silurata e il suo programma chiuso. Una lezione che comunque sembra non sia bastata alla Rai: ecco infatti che rispunta in una nuova trasmissione un’altra lista che sta facendo particolarmente discutere. Il programma in questione è “Quelle brave ragazze” che nel nuovo appuntamento ha lanciato un sondaggio che, in breve, ha scatenato i commenti indignati del web. “Perché le donne sono litigiose?” la domanda posta al pubblico.

NUOVA GAFFE DOPO PARLIAMONE SABATO

A seguito, così come accaduto per il dibattito sulle Donne dell’est a Parliamone Sabato, la consueta lista di opzioni come papabili risposte al sondaggio. “Perché le donne sono litigiose? – DNA – Vecchi stereotipi – Non dimenticano i torti subiti – Sbalzi umorali in quei giorni lì”. E così, sullo show condotto da Veronica Maya, Mariolina Simone, Arianna Ciampoli e Valeria Graci su RaiUno, si è scatenato il caos. Ecco alcuni dei commenti del web: “Le donne sono litigiose, lo sono nel DNA”, “gli uomini di natura non ascoltano”, “le donne sono rancorose”.#QuelleBraveRagazze su Rai 1 non sa fare intrattenimento leggero senza cavalcare queste robe oscene da psicologi che hanno studiato sui romanzi Harmony?” e ancora Notare poi che non si siano neppure degnati di domandarsi se le donne siano litigiose (che suonerebbe già sufficientemente idiota), bensì lo pongano come assunto della domanda. E io vi schifo in modo estremamente zen, anche in quei giorni lì.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori