Umberto Tozzi, 40 Anni Che Ti Amo / La replica regala sempre grandi emozioni: il discorso di Marco Masini

- Jacopo D'Antuono

Il concerto evento di Umberto Tozzi in replica su rete 4 riavvolge il nastro della carriera dell’artista. Serata ricca di ospiti, con grandi esibizioni e dichiarazioni di stima e affetto. 

concerto_musica
Concerto Primo Maggio a Taranto

Umberto Tozzi si è confermato artista di spessore e uomo generoso nel suo concertone 40 Anni Che Ti Amo. Un evento ideato per omaggiare la sua lunga carriera, in compagnia dei fan di sempre. La location è l’Arena di Verona, meravigliosa e gremita per l’occasione. Il cantante, un po’ a sorpresa, ha tenuto lontani i riflettori da se stesso. Almeno così è stato per gran parte dell’evento, arricchito da tutti quei personaggi che in qualche modo hanno influenzato positivamente la sua carriera musicale. Da Gianni Morandi a Raf, passando per Enrico Ruggeri, Al Bano, Fausto Leali e Marco Masini. Semplici compagni di viaggio a cui Tozzi è molto legato e anche per questo motivo ha concesso a tutti loro un ampio minutaggio nelle due ore abbondanti di concerto. E’ stata una bella serata soprattutto per i fan, che hanno potuto apprezzare il loro idolo in compagnia di altri big.

Il siparietto con Gianni Morandi, Gente di Mare con Raf

L’esibizione con Gianni Morandi era una delle più attese da parte del grande pubblico di Rete 4. Tra i due subito un simpatico siparietto, con qualche battuta sugli acciacchi della vecchiaia. Con l’ingresso sul palco di Enrico Ruggeri, Morandi ricorda di esser stato pediatra nella fiction L’Isola di Pietro e ne approfitta per far divertire ancora il pubblico: “Ma come sta quella appendicite di cui mi parlavi tempo fa?”. Ironia, leggerezza e musica. Umberto Tozzi sta sempre al gioco e affronta tutto con un sorriso coinvolgente. Pollice in su per il duetto con Raf (Gente di mare ndr), poi l’ovazione riservata ad Al Bano e a Fausto Leali. Con quest’ultimo, Umberto Tozzi ha cantato Io Camminerò. Ma il brano più gettonato della serata è stato inevitabilmente Ti Amo, da cui ha preso anche ispirazione il titolo del concerto. 

40  Anni che ti amo, il discorso di Marco Masini

Tra gli artisti che hanno avuto un maggiore minutaggio sul palco dell’Arena, in occasione del conertone 40 Anni che ti Amo di Umberto Tozzi, va sicuramente menzionato Marco Masini. Il cantante toscano ha voluto omaggiare il collega con delle parole sincere, sfornate direttamente dal cuore: “Tu sei un uomo vero Umberto e sono orgoglioso di essere qui con te in questo posto speciale”. Insieme cantano Ti Innamorerai, poi Masini conclude con Caro Babbo, presentata con queste parole: “A volte ci si accorge di non aver dedicato abbastanza tempo a chi lo meritava sul serio. Ma penso anche che non sia mai troppo tardi…”. La parte finale del concerto, logicamente, è tutta di Tozzi, che a suo modo reinterpreta la grintosa My Sharona. Il 40 Anni che Ti Amo di Umberto Tozzi è stato un successo, su questo non ci sono dubbi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori