Chiara Bordi, a Miss Italia senza gamba/ “Lo faccio per mandare un messaggio a tutti gli altri disabili”

Chiara Bordi, a Miss Italia senza gamba: “Lo faccio per mandare un messaggio a tutti gli altri disabili”. Le sue parole rilasciate durante il programma La Vita in Diretta Estate

chiara_bordi_2018
Chiara Bordi, la foto della copertina della sua pagina Facebook

Si chiama Chiara Bordi, ha 17 anni, é bellissima, e il prossimo mese di settembre parteciperà alla 79esima edizione di Miss Italia. Dove sta la notizia, vi starete domandando, semplicemente nel fatto che la giovane ragazza in questione, non ha la gamba sinistra. Nell’estate del 2013 dopo un terribile incidente in scooter e tre operazioni, Chiara ha perso metà della propria gamba, indicativamente dal ginocchio in giù, ma invece di abbattersi e sprofondare nell’oblio, ha saputo rialzarsi e ricominciare una nuova vita, forse ancora più luminosa rispetto a quella di prima. A conferma di ciò, la volontà di partecipare al famoso concorso di bellezza, per diventare la più bella d’Italia.

“VOGLIO MANDARE UN MESSAGGIO”

Che poi alla fine a Chiara non interessa più di tanto vincere: «La cosa importante è il messaggio che voglio mandare – dice la giovane, intervistata dai microfoni de La Vita in Diretta – e cioè che tutti capiscano che anche i disabili possono partecipare a Miss Italia, anche chi ha un problema può farlo». Chiara ha aggiunto: «Sono orgogliosa di me se stessa, se guardo come sono adesso, quello sto facendo, il fatto che a breve parteciperò a Miss Italia, posso dire di aver superato al meglio l’incidente». E per il concorso sfoggerà una protesi nuova di zecca, «Con una lastra di vetro – racconta – ci sono anche dei led con le luci che possono cambiare colore tramite un telecomando: posso abbinarla con tutti i vestiti che metto». Perché anche l’occhio vuole la sua parte…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori