Nunzia De Girolamo/ Il primo incontro con il marito Francesco Boccia (Non disturbare)

- Fabiola Iuliano

Nunzia De Girolamo questa sera si racconta a non disturbare, il programma in seconda serata condotto da Paola Perego. La vita, la carriera e il matrimonio con Francesco Boccia

nunzia_de_girolamo_facebook_2018
Nunzia De Girolamo

Sarà Nunzia De Girolamo la seconda grande protagonista di Non disturbare, il programma di interviste tutto al femminile, condotto nella seconda serata di Raiuno da Paola Perego. In particolare, nel corso della puntata, l’ex deputata di Forza Italia ed ex ministro, parlerà del rapporto che ormai da molti anni la lega a Francesco Boccia del Partito Democratico, rivelando  un piccolo aneddoto sul loro primo incontro, che contrariamente a ciò che tutti pensano non è avvenuto in parlamento: “Noi ci siamo conosciuti a Napoli in un clima assolutamente di sinistra – rivelerà l’ospite di Paola Perego –  io l’unica di centro destra, però è stato un colpo di fulmine”. I due, sposati dal dicembre del 2011, oggi hanno una figlia di sei anni, la piccola Gea, nata il 9 giugno del 2012. La sua vita da mamma, la carriera nel mondo della politica e il successo professionale: tutto questo nella puntata in onda questa sera.

“FERMARSI UN GIRO PUÒ ANCHE ESSERE UN BENE”

Protagonista questa sera di Non disturbare, Nunzia De Girolamo ha recentemente ripercorso le sue ultime vicissitudini professionali in un’intervista realizzata da Fabrizio Roncone per Io Donna, al quale ha rivelato di non essere per nulla infastidita dalla mancata elezione alla camera: “Non m’è venuta alcuna depressione – ha confermato l’ex deputata di Forza Italia –  adesso faccio pure cose che prima, da deputata e da ministro, sempre a cento all’ora, mi sognavo: tipo andare in palestra o entrare in libreria”. Protagonista nei principali salotti televisivi, sa molto bene che oggi esistono “altri modi di fare politica”, certa che il fatto di non essere stata eletta “per un misero 0,26%” sia in realtà il primo passo per una nuova opportunità: “Penso che per qualsiasi politico fermarsi un giro può anche essere un bene: ti liberi la testa, osservi con distacco e… be’, poi lasciamo stare quello che vedi”.

“ANDAVO A FARE LA SPESA COME UNA MAMMA QUALSIASI”

La vita privata, la carriera e il mondo della politica: sono questi i temi che questa sera Nunzia De Girolamo affronterà nella camera d’albergo di Non disturbare in compagnia di Paola Perego. Vedremo infatti non solo l’ex parlamentare, ma anche la donna, che si metterà a nudo rivelando punti di forza, fragilità, ma anche sogni e desideri per il futuro. Raggiunta da Fabrizio Roncone per Io Donna, l’ex ministro ha rivelato infatti di non aver mai perso di vista la sua quotidianità, portando con sé in parlamento tutto quello che oggi è racchiuso nella vita di una persona comune: “Fuori dal cosiddetto Palazzo ci sono sempre stata. Ero ministro e andavo a fare la spesa come una mamma qualsiasi”, ha raccontato infatti Nunzia De Girolamo, che proprio in tali occasioni ha avuto modo di conoscere la realtà che la circonda e scoprire che al supermercato  “le pensionate che frugano nel borsellino cercando monetine da 5 centesimi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori