Lucilla Agosti/ “L’esperienza all’Isola dei Famosi è stata un errore. Costretta a commenti a comando”

- Camilla Rosa Alice Catalano

Lucilla Agosti, dopo due anni di assenza, torna in televisione per Rete 4 con “Gran Tour d’Italia”. Un format sparso per città italiane e paesi stranieri alla riceca delle eccellenze

lucilla_agosti_rete4_2018
Lucilla Agosti torna in televisione per Rete 4

Lucilla Agosti è tornata in televisione dopo due anni di lontananza dal piccolo schermo. L’ultima sua esperienza è stata “Tuttigiorni’s Got Talent” insieme a Rocco Tanica, ma la terza gravidanza ha dovuto far allontanare la bionda Lucilla dallo spettacolo. Oggi, dopo aver lavorato per programmi quali “Mistero”, “Italian Academy”, “Bionda Anomala”, torna con un programma di Rete 4, “Gran Tour d’Italia”: “Andremo a Napoli, Roma, Palermo e anche all’estero, a New York, perché ci sono tante eccellenze italiane che hanno contribuito alla grandezza dell’America: lì abbiamo incontrato Ron Moss, Paolo Bonolis perché i suoi figli più grandi sono americani, Gabriele Muccino e lo chef stellato Michele Casadei Massari. Questo è un ritorno molto nelle mie corde, perché girare in esterna ti restituisce al pubblico senza il filtro dello studio e sono libera di essere me stessa”.

I REALITY E L’ACCUSA DI VIOLENZA SESSUALE

Tra le numerose esperienze, Lucilla non ricorda con particolare entusiasmo quella come opinionista de L’Isola dei Famosi: “Mi ha fatto capire che quello non era il mio mondo: la testa e la lingua per dire qualcosa di tagliente ce l’ho ma non mi piace dare pareri a comando, anche magari su cose sorvolabili”. Non per questo Lucilla apprezza i reality, anzi, racconta a Libero Quotidiano che non le dispiacerebbe parteciparne a uno come l’Isola dei Famosi o Pechino Express, “Però magari quando i miei figli saranno un po’ più grandi, ora non riuscirei a stare tanto a lungo lontana da loro”. Lavorare alla radio, per r101, restituisce a Lucilla il lato leggero e fresco dell’intrattenimento, e sebbene le sue esperienze passate possano sembrare estremamente positiva, ce n’è una che l’ha infastidita molto, durante un’intervista ai 5 Seconds of Summer in cui si tolse la maglietta e rimase in reggiseno. “Sono arrivati a parlare di violenza sessuale e questo mi è sembrato fuori luogo: bisogna fare attenzione alle parole che si usano, la violenza è un’altra cosa”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori