Franco Battiato sta male/ Ha l’Alzheimer? La famiglia smentisce i rumors: “È stato poco bene ma…”

- Hedda Hopper

Dopo otto mesi di assenza dalle scene il caso Franco Battiato è ormai sulla bocca di tutti. Il maestro è malato oppure no? La famiglia spazza via ogni dubbio, o quasi.

franco battiato 2017
Franco Battiato - Foto Facebook

Il caso Franco Battiato tiene banco ormai da giorni. “Qualcuno” si è accorto che da ormai otto mesi il maestro non calca un palcoscenico e questo ha lasciato pensare che le sue condizioni di salute non siano più ottimale. Un susseguirsi di messaggi ha poi dato adito a dubbi e ha alimentato i rumors sul morbo di Alzheimer e sul fatto che il maestro non sia ormai in grado di riconoscere gli amici e tutto quello che la malattia comporta. Proprio nove mesi fa il maestr ebbe un incidente in cui aveva riportato fratture al bacino e al femore ed è proprio questo che lo ha tenuto lontano dalle scene o c’è davvero qualcosa di non detto e ancora più grave come molti vociferano in queste ore? Lo stesso amico e paroliere Roberto Ferri aveva fatto una dedica speciale ad “un amico che fu e che non mi riconosce più” che proprio su richiesta della famiglia Battiato è stata cancellata. A chiudere l’argomento potrebbe essere proprio la famiglia che, dopo giorni di silenzio, ha deciso di dire la sua affidando le proprie dichiarazioni a Il Corriere della sera.

LA FAMIGLIA BATTIATO SMENTISCE

La famiglia Battiato smentisce e proprio la moglie del fratello di Battiato ha deciso di dire la sua: “Come si fa a scrivere una cosa del genere se una diagnosi simile non è mai stata fatta da nessuno? Come si fa a dire che Franco non c’è più se questi signori che scrivono e commentano in questa casa non sono mai venuti?“. La stessa donna poi ammette che il maestro è stato malato ma che sta migliorando e se in un primo momento avevano deciso di lasciar correre sperando di finire di nuovo nel dimenticatio, alla fine ha deciso di intervenire visto che il vocio stanno diventando sempre più insistente: “Come famiglia abbiamo deciso di non smentire, di lasciar correre perché la finiranno, stancandosi. Una diagnosi di Alzheimer o di demenza senile comunque non è mai stata fatta”. Questo basterà a chiudere le porte al gossip e ai pettegolezzi?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori