Inga Lindström: Segreti di famiglia, Canale 5/ Chi è davvero Christiane Sadlo? (oggi, 30 agosto 2018)

- Cinzia Costa

Inga Lindström: Segreti di famiglia, il film in onda su Canale 5 oggi, giovedì 30 agosto 2018. Nel cast: Sina-Valeska Jung e Mike Hoffmann, alla regia Matthias Kiefersauer. Il dettaglio.

inga_lindstrom_segreti_di_famiglia
il film drammatico nel pomeriggio di Canale 5

Il pomeriggio di Canale 5 si prepara a mandare in onda un nuovo film dedicato alle trame dei romanzi scritti da Inga Lindstrom e il titolo che intrattiene il pubblico a partire dalle ore 16,30 di questo giovedì 30 agosto 2018 è Inga Lindstrom: Segreti di famiglia. La pellicola è stata prodotta in Germania nel 2017 con la durata di circa 89 minuti ed è stata affidata alla regia di Matthias Kiefersauer. Christiane Sadlo, conosciuta nel mondo delle sceneggiature cinematografiche con lo pseudonimo di Inga Lindström, nasce a Ravensburg, nella Germania meridionale, ma il suo monicker ricorda tanto i nomi scandinavi, paesi nei quali il film televisivo si è sviluppato con ottimi cicli dedicati. Nel tempo la passione per le trame composte per diverse pellicole, hanno accresciuto notevolmente la fama di Inga Lindström, al punto che oggi il ciclo di film da lei composto vanta diversi milioni di appassionati. La protagonista del film Segreti di famiglia è stata interpretata dall’attrice Sina-Valeska Jung, da molti, non solo in patria, conosciuta con lo pseudonimo di Sarah Hofmann, una delle protagoniste della soap ‘Verbotene liebe’, una storia moderna nella Germania nella quale droga, anoressia, studio e problemi famigliari sono lo spunto per parlare della situazione di milioni di giovani europei alle prese con la società contemporanea. Al pubblico questo genere di storie torbide piace perché dentro ognuno di noi ci sono segreti e aspetti esistenziali inconfessabili ma celati. La scoperta di mondi paralleli della normalità appartiene a quel gioco di maschere sociali che ognuno indossa nel quotidiano, per poi toglierle nel momento in cui il vero essere, anticonvenzionale e meno ipocrita, esce allo scoperto. Per questo motivo questo episodio, ‘Inga Lindström: Segreti di famiglia’ ha riscosso un grande share nella sua trasmissione in casa madre, sicuramente bissato nelle repliche della rete del Biscione

NEL CAST SINA-VALESKA JUNG

Inga Lindström: Segreti di famiglia è la proposta fatta da Mediaset, in particolare è Canale 5 che periodicamente nella fascia pomeridiana trasmette le pellicole dedicate e tratte dai romanzi della nota scrittrice Inga Lindstrom. Quella che va in onda è di appena un anno fa, uno degli ultimi della saga. La direzione vede la regia del cineasta bavarese Matthias Kiefersauer, tanti film, non solo per la Tv, ma quasi tutti nati e distribuiti nei circuiti teutoni. ‘Inga Lindström: Segreti di famiglia’ è forse il suo lasciapassare per l’Europa ed essere approdato alla regia di una saga così amata è sicuramente un punto importante della sua carriera per amplificare la sua fama di regista oggi specializzato per questo tipo di prodotto. Protagonista principale, ovviamente essendo questo tipo di prodotto voluto e dedicato per un pubblico femminile, al target piace vivere le avventure delle sue eroine, la bella e giovane attrice Sina-Valeska Jung, mentre al suo fianco uno degli attori più amati della new-generaton tedesca, Mike Hoffmann, forse tanti di voi lo conosceranno per la sua presenza in ‘SOKO Köln’, ‘Grani di pepe’ e per altri episodi di questa serie. Ma vediamo adesso nel dettaglio la trama del film.

INGA LINDSTROM: SEGRETI DI FAMIGLIA, LA TRAMA DEL FILM DRAMMATICO

Eva insegna danza, ama la danza, ha vissuto e vive per il mondo sulle punte. Ragazza madre, vive a sua volta con la madre, Meret e la figlia Lissi, un trio di donne, tre generazioni sotto lo stesso tetto. Ma quel tetto sta cambiando proprietario e il subentrante è un certo Sten Stenmark. Sten Stenmark è il classico uomo senza scrupoli, il suo interesse è quello di vuotare la casa e ciò per la povera Eva significherebbe anche la perdita di poter insegnare danza visto che il suo studio e palestra nel quale insegna appartiene proprio alla casa, una parte della proprietà. Eva è quindi direttamente coinvolta in questa compravendita perché Sten Stenmark non ne vuole sapere di mantenere i contratti in essere, ha altre mire. Inizia quindi un periodo tribolato per la ragazza, sul filo di perdere davvero la sua professione, la sua indipendenza e la possibilità di mantenere la figlia, ma non si da per vinta. Inizia così a racimolare informazioni su Sten Stenmark e non sarà piacevole constatare che la madre, Meret, non è assolutamente estranea all’uomo, un torbido passato accomuna i due, Eva andrà fino in fondo per mantenere la sua libertà, non perdere casa e studio nel quale insegna e capire chi è veramente sua madre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori