PERRY MASON: VA IN ONDA LA MORTE/ Su Rete 4 il film con Raymond Burr (oggi, 6 agosto 201)

- Cinzia Costa

Perry Mason – Va in onda la morte, il film in onda su Rete 4 oggi, lunedì 6 agosto 2018. Nel cast: Raymond Burr, Barbara Hale, William R. Moses, alla regia Christian I. Nyby II. 

perry_mason_va_in_onda_la_morte
Perry Mason, interpretato da Raymond Burr

NEL CAST ANCHE BARBARA HALE

Perry Mason – Va in onda la morte, il film in onda su Rete 4 oggi, lunedì 6 agosto 2018 alle ore 16,45. Si tratta di un film televisivo prodotto negli Stati Uniti d’America del 1991 da David Solomon e Billy Ray Smith. La regia è invece di Christian I. Nyby II. Nel cast figurano Raymond Burr, Barbara Hale, William R. Moses, John James, Kerrie Keane, Mary Page Keller e Jerry Orbach. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

PERRY MASON – VA IN ONDA LA MORTE, LA TRAMA DEL FILM DRAMMATICO

Il celebre avvocato americano Perry Mason in ragione delle tante battaglie legali in cui ha avuto la meglio facendo trionfare la verità, viene invitato a lasciare una intervista presso una famosa emittente televisiva americana. Intervista che dovrebbe far parte di un notiziario pomeridiano e viene effettuata dalla presentatrice Gillian Pope. Si dimostra una intervista molto interessante che tuttavia non intercetta le necessità di Houston, l’altro presentatore del notiziario che peraltro ha un peso decisionale maggiore rispetto alla stessa Gillian. Infatti l’intervista viene clamorosamente tagliata facendo andare su tutte le furie Gillian la quale davanti a tutti si lascia andare in un momento di ira durante il quale minaccia di morte il proprio collega. In realtà Gillian non è l’unica persona a cui Houston non sta simpatico in quanto è emersa una sua sollecitazione alla proprietà dell’emittente televisiva facendo nomi e cognomi di componenti della redazione del notiziario che a suo dire andrebbero licenziati. La sera stessa mentre Houston si appresta ad andare nel parcheggio per prendere la propria auto ed incontrare un informatore che gli avrebbe dovuto dare informazioni piuttosto importanti circa una indagine giornalistica, viene ucciso a sangue freddo da una misteriosa sagoma. Qualche minuto più tardi il suo corpo ormai senza vita, viene ritrovato da alcuni colleghi che immediatamente contattano le forze dell’ordine per denunciare quanto accaduto. La polizia dopo aver effettuato i primi rilevamenti trova alcuni indizi che sembrano portare alla colpevolezza della collega di Huston ed ossia Gillian. Quest’ultima dichiarando sin dal primo minuto completamente innocente e decide di contattare proprio Perry Mason affinché si occupi di tutelare i suoi diritti in tribunale. Perry Mason naturalmente accetta il caso anche se deve prendere atto come vi siano diversi elementi che sembrano far propendere verso la colpevolezza della propria assistita. Come suo solito questo però non lo abbatte ed anzi lo incoraggia ad effettuare indagini sempre più approfondite per riuscire ad arrivare alla verità. Naturalmente il tutto si consumerà all’interno di un’aula di tribunale con l’esperto Mason che saprà proporre i giusti argomenti che porteranno alla scoperta del vero assassino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori