APOLLO 13/ Su Rete 4 il film con Tom Hanks e Kevin Bacon (oggi, 16 settembre 2018)

- Cinzia Costa

Apollo 13, il film storico in onda su Rete 4 oggi, domenica 16 settembre 2018. Nel cast: Tom Hanks, Kevin Bacon e Bill Paxton, alla regia Ron Howard. La trama del film nel dettaglio.

apollo-13
il film drammatico in prima serata su Iris

NEL CAST TOM HANKS

Il film Apollo 13 va in onda su Rete 4 oggi, domenica 16 settembre 2018, alle ore 16,20. Regista del film l’amatissimo Richard Cunningham, scusate …, Ron Howard, anche se per tutta una serie di generazioni il rosso e lentigginoso Geek di ‘Happy Days’ sarà sempre nel cuore, ma Howard ha saputo imporsi alla grande dietro le cineprese dopo avere svestito gli abiti anni ’50 del popolare telefilm. Nel cast di Apollo 13, protagonista è  Tom Hanks e assieme a lui l’ottimo Gary Sinise, Kevin Bacon, Bill Paxton e Ed Harris, insomma un cast vincente per un film appassionante. Ma ecco nel dettaglio adesso la trama del film Apollo 13.

APOLLO 13, LA TRAMA DEL FILM

L’Apollo 11 atterra sul suolo lunare e il mondo lo applaude ma l’America è ora avida di spazio, di conquista, di imporre la sua potenza arrivando sul satellite vincendo la concorrenza sovietica. Quindi l’Apollo 13 è pronto per tornare sulla Luna e il comandante scelto sarà Alan Shepard, ma, in seguito ad un importante problema uditivo, l’astronauta non potrà essere parte dell’equipaggio ed il suo posto sarà preso da Jim Lovell. Iniziano così i classici preparativi che condurranno gli astronauti a formare un team, conoscersi, mettersi alla prova dal punto di vista psicologico, organizzativo e logistico, fisico, tra vita di coppia e famiglie, e progetti all’interno di Cape Kennedy, località dalla quale l’Apollo 13 decollerà l’11 aprile 1970. In quella data il conto alla rovescia per una missione che, sulla carta, nelle convinzioni dei tecnici e degli scienziati, avrebbe dovuto essere più semplice rispetto all’Apollo 11, ma qualcosa nelle fasi precedenti l’allunaggio, non funziona, la missione così salta, gli scienziati dovranno escogitare una strategia per dare un valore e una sicurezza alla rotta di ritorno sulla Terra. Dalla base gli scienziati sono in costante contatto con gli astronauti, inutile dirlo, nonostante i caratteri temprati nel duro addestramento, terrorizzati dalla situazione, eppure pronti a collaborare in un clima di estremo timore anche mediatico, l’Apollo 13 tenne col fiato sospeso tutto il mondo. La vicenda, lo si sa, finisce bene, un atto d’eroismo e di grande collaborazione tra i reparti logistici e gli astronauti a bordo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori