QUESTO PICCOLO GRANDE AMORE/ Su Italia 1 il film con Emanuele Bosi (oggi, 2 settembre 2018)

- Cinzia Costa

Questo piccolo grande amore, il film in onda su Italia 1 oggi, domenica 2 settembre 2018. Nel cast:  Emanuele Bosi e Maria Palma Petruolo, alla regia Riccardo Donna. Il dettaglio.

questo_piccolo_grande_amore_film
il film sentimentale in seconda serata su La5

NEL CAST MARIA PALMA PETRUOLO

Pomeriggio sentimentale e generazionale sulle frequenze di Italia 1 alle ore 16,05 di questo 2 settembre 2018 con il film datato 2009 ‘Questo piccolo grande amore’, ovviamente la canzone di Claudio Baglioni è lo spunto per raccontare una trama ambientata negli anni d’uscita di uno dei tormentoni più celebri del pop italiano, decretata una delle canzoni del XX secolo italiane. Tra l’altro il soggetto del film è dello stesso cantautore d’amore romano, la produzione invece fu di Medusa Film (di cui fu anche distributore) assieme a 11 marzo Film e Aurora Film & TV, una co-produzione congiunta la quale identificò in Riccardo Donna il regista ideale per dirigere questa piccola commedia sentimentale. Nel cast di ‘Questo piccolo grande amore‘ troviamo attori sì outsider ma compatti, per un cast dove nessuno primeggia sull’altro, ma, assieme, definiscono l’omogeneità della pellicola. Emanuele Bosi è comunque l’attore protagonista e nel tempo troverà ancora una volta il cinema ispirato alla musica con ‘Una canzone per te’, Vasco Rossi è l’ispiratore dell’ennesima commedia generazionale. ‘Fuori c’è un mondo’ è invece l’ultima traccia lasciata dal bell’attore romano nel 2017. Con lui anche Maria Palma Petruolo, Mariella Valentini, Giancarlo Previati, Daniela Giordano, attori che compaiono spesso nelle ultime produzioni di Cinecittà, la ‘new generation’ del cinema italiano di qualità. Ma vediamo adesso nel dettaglio la trama del film Questo piccolo grande amore.

QUESTO PICCOLO GRANDE AMORE, LA TRAMA DEL FILM

Siamo nella Roma dei primi anni ’70, le manifestazioni di piazza dominano la scena politica giovanile, la coscienza di una generazione che nelle piazze manifesta la voglia di una società diversa, compartecipe, il ’68 è alle spalle ma lo spirito non è affatto morto. In quel contesto, proprio in Piazza del Popolo, uno studente universitario incontra una ragazza del liceo e tra i due nasce una simpatia. Lui è Andrea, lei Giulia, più giovane ma ragazza già matura, pronta all’amore. Nel loro dolce sentimento però le classi sociali si fanno sentire perché Giulia appartiene alla società borghese, non proprio ‘pariolna ma l’ambiente che solitamente frequenta è quello, lui invece è il classico ragazzo ‘borgataro’, due mondi davvero agli antipodi, motivo per il quale tra di due nasceranno barriere dovute proprio ai differenti strati sociali d’origine. Ma l’amore prevarica anche lo scoglio sociale, l’amore vola oltre vette apparentemente invalicabili, anche quando lui partirà per il servizio militare obbligatorio e Giulia gli promette che saprà aspettarlo perché l’amore, quando è profondo e intenso, sa attendere, un vero e proprio, piccolo, grande amore. Le mancherà da morire il suo piccolo, grande amore? Ovviamente sì, ma ci sta!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori