Rudoudou, morto il cane di Brigitte Bardot/ “Le mie lacrime di dolore lo accompagnano dove lui ora mi aspetta”

- Anna Montesano

Grande dolore per Brigitte Bardot: è morto il suo cane Rudoudou. L’annuncio su Twitter: “Le mie lacrime di dolore lo accompagnano dove lui ora mi aspetta”

brigitte-bardot-macron
Brigitte Bardot lettera aperta ad Emmanuel Macron

Sono giorni di dolore per Brigitte Bardot. L’attrice, 83 anni, grande amica degli animali, è in lutto. È purtroppo morto il suo cane Rudoudou, setter inglese di 18 anni e ad annunciarlo è stato proprio lei, con un commosso messaggio su Twitter. «Questo 18 settembre, il mio bellissimo setter inglese Rudoudou se ne è andato dolcemente all’età di 18 anni. – scrive l’attrice sul noto social, continuando – Era entrato nella mia vita e nel mio cuore nel settembre 2000, per i miei 66 anni». Una perdita troppo dolorosa per la Bardot che, accanto al lungo messaggio, affianca anche una foto del suo amato cagnolino scomparso. «Era maestoso, bello, coraggioso, atletico, ha resistito all’ablazione della milza, continuando a camminare con le sue zampe e a mantenersi lucido fino alla fine del suo percorso.» ha raccontato ancora Brigitte su Twitter.

NUOVA PERDITA PER BRIGITTE BARDOT

Brigitte Bardot ha deciso di condividere questo lutto, questo momento per lei di grande dolore con tutti i suoi follower. Attraverso il suo profilo Twitter, l’attrice 83enne, ha concluso spiegando gli ultimi giorni del suo Rudoudou: «Ha lasciato la sua vita pochi giorni prima del mio 84° compleanno: le mie lacrime di dolore accompagnano il mio meraviglioso Rudoudou là dove lui mi aspetta». Purtroppo non è la prima volta che la Bardot perde un amico a quattro zampe: nel 1999, Brigitte Bardot ha infatti perso la sua cagnolina Nina che, a Parigi, si era smarrita durante una passeggiata. Ma solo alcuni mesi prima ha dovuto dire addio al suo cane Toutsie e ai suoi due gatti, Petit Prince e Pirouette.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori