Gazzelle/ Il successo di “Tutta la vita” e il tour nel 2019 (X Factor 2018)

- Morgan K. Barraco

Quinto giudice d’eccezione diell’ultima puntata di audizioni di X Factor 12 sarà il giovane cantautore romano indie Gazzelle, che dirà la sua su alcune esibizioni.

gazzelle_instagram_2018
Gazzelle (Instagram)

Le Audizioni di X Factor 2018 sono ormai alle porte: l’ultima puntata vivrà l’intervento di Gazzelle come quinto giudice, l’ultimo dello step iniziale del talent show. L’ospite avrà il compito di giudicare alcune delle esibizioni dei concorrenti, nella speranza di individuare magari quel tipo di talento che potrebbe avere il famoso X Factor. A pochi passi dalla pubblicazione del singolo Tutta la vita, il cantante indie che risponde al nome di Flavio Pardini ha già catturato l’attenzione della musica nazionale. Un solo anno dal suo disco d’esordio, dal titolo Superbattito, e molti successi già registrati. Nei giorni scorsi l’artista ha inoltre annunciato le prime date del suo tour, che lo vedrà sbarcare l’1 marzo dell’anno prossimo a Milano, presso il Mediolanum Forum, e due giorni a Roma sul palco del PalaLottomatica. I fan di Gazzelle non dovranno attendere molto prima di vederlo in tv, data l’ospitata a X Factor 2018 che andrà in onda su Sky Uno questa sera, giovedì 27 settembre 2018. “Mi sembrava il posto perfetto per scrivere questa canzone“, riferisce invece a SkyTg24 parlando del suo ultimo disco. Uno spazio a Milano che ha immortalato nella sua mente, così come odori e colori. Il posto più giusto, “e anche il posto più sbagliato“, aggiunge nel suo intervento. Un’affermazione che sa di cinismo, lo stesso che traspone in tutti i suoi brani e soprattutto in questa ballad in cui non manca l’autoironia. 

Al lavoro sul nuovo disco

Malinconico, energico e diretto: Gazzelle è riuscito a ritagliarsi una fetta di pubblico italiano, una nicchia importante. “Qui mentre cercavo un ricordo nel frigo“, scrive pochi giorni fa su Instagram per commentare una foto in cui mostra il volto distrutto. Sognatore ma senza arcobaleni, il cantautore riesce a colpire con le sue parole fin troppo schiette, che affondano il pugno nell’animo dell’ascoltatore. Impossibile non rimanere sorpresi dall’amarezza della sua Tutta la vita, la canzone che ha scelto per promuovere il suo nuovo album, ancora in via di definizione. Clicca qui per vedere il post di Gazzelle. Sovversivo in un panorama musicale che punta a tormentoni ed hit, il cantautore di origine romana ha già chiarito in più occasioni di non puntare all’apice delle classifiche. Al centro solo la musica, come dimostra la scelta iniziale di non mostrare il suo vero volto. “Una mossa pensata e fatta all’improvviso per mantenere la mia riservatezza“, specifica infatti in un’intervista a Hey Jude, per permettere al pubblico di vivere quella frattura che c’è fra i suoi testi e l’autore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori