Little Tony, rubati i ricordi/ Furto a Roberto Valerio: la sua casa diventata “luogo di culto” (Pomeriggio 5)

- Valentina Gambino

Barbara d’Urso durante Pomeriggio 5, avrà modo di aggiornare gli estimatori sul furto dei ricordi di Little Tony. Roberto Valerio possedeva circa l’80% dei suoi ricordi.

pomeriggio_cinque_logo_mediaset_2017
Pomeriggio 5

Barbara d’Urso durante Pomeriggio 5, avrà modo di aggiornare gli estimatori sul furto dei ricordi di Little Tony. Roberto Valerio, colui che possedeva circa l’80% dei ricordi del celebre artista, è stato derubato. Vittima di un furto che, stando alle prime indiscrezioni potrebbe essere frutto di una commissione, il trevigiano aveva trasformato casa sua praticamente in un museo. Ed infatti, l’abitazione era diventata con il passare del tempo, un perfetto luogo di culto per gli appassionati dell’interprete di “Cuore Matto”. Ancor prima della morte che data 2013, il cantante gli aveva donato un incalcolabile numero di oggetti rari ed originali appartenuti a lui ed utilizzati nel corso della sua gloriosa carriera artistica. Estremamente rattristato per l’accaduto, Valerio ha immediatamente allertato le forze dell’ordine, raccontando l’accaduto. Proprio l’uomo, aveva fatto ottenere a Tony la cittadinanza onoraria di Montebelluna nel 1996 dopo che il cantante aveva inciso il disco dal titolo “Welcome to Montebelluna”.

Rubati i ricordi di Little Tony

 Barbara d’Urso, nel corso di Pomeriggio 5 in onda oggi, venerdì 28 settembre 2018, avrà modo di fare il punto della situazione e svelare alcuni dettagli inediti sul furto dei ricordi di Little Tony. Roberto Valerio ha immediatamente denunciato l’accaduto ai carabinieri ma per il momento, non vi è traccia alcuna del materiale portato via di nascosto. Il ladro, secondo ciò che ha riferito la vittima, avrebbe cercato solo quegli oggetti che sono inventariati e che recentemente, erano stati anche messi in mostra in due occasioni differenti: a San Marino ed a Salò. Tra gli oggetti rari, oltre a strumenti, vestiti e manufatti che hanno rappresentato in pieno il rock’n’roll, anche due automobili Cadillac del 1950 e del 1960. Alcuni giorni addietro, i delinquenti erano già penetrati nell’abitazione di Valerio, impadronendosi solo di 4 giubbotti e altrettanti occhiali appartenuti a Little Tony, lasciando in casa una ricca collezione di 40 orologi, argenteria ed altre oggetti preziosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori