ADRIANO CELENTANO/ Aspettando Adrian: i monologhi di Ilenia Pastorelli e Daniele Zovi (28 gennaio)

- Morgan K. Barraco

Adriano Celentano canta sul palco di Aspettando Adrian. Ospiti della serata, con un loro monologo, Ilenia Pastorelli e Daniele Zovi

adriano celentano 2019 640x300.jpeg Adriano Celentano

ASPETTANDO ADRIAN

Dopo il monologo di Ilenia Pastorelli riprendono le selezioni di Frassica e Scali. I due vengono interrotti dall’arrivo di Daniele Zovi, ex comandante dei forestali, diventato scrittore, che parla dei pregi delle piante, da cui gli uomini hanno molto da imparare, anche per il modo in cui comunicano e cooperano tra di loro, anziché farsi la guerra. L’ex Generale interagisce con Giovanni Storti e alla fine viene autorizzato a salire sull’arca. Alla fine resta da solo il comico del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, che con delle battute continua sul filone dell’intelligenza delle piante. Dopo lo stacco pubblicitario, è il momento di Natalino Balasso che cerca di rispondere alle polemiche scatenate da Adrian per poi cominciare un monologo sull’alfabetismo funzionale e le fake news. Entra poi in scena Storti e i due danno vita, come la settimana scorsa, a un dialogo sul decreto sicurezza. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

CELENTANO FINALMENTE CANTA

Frassica viene richiamato anche questa settimana in confessionale, dopo risentiamo la voce di Celentano che confessa di aver scientemente sabotato gli ascolti di Canale 5 scegliendo di non cantare e di pronunciare solo 13 parole. Inoltre, dice di aver intenzione di continuare su questa strada finché dei sei milioni di telespettatori della prima puntata non ne resterà uno solo che sarà colui che salverà il mondo. Celentano, con un microfono in mano, esce dal confessionale e parte la base musicale di “Pregherò”. Finalmente, quindi, il cantante canta. Celentano stringe le mani a molte spettatori presenti al Camploy mentre continua a cantare. Sul palco arriva anche Ilenia Pastorelli e il Molleggiato esce di scena dopo aver salutato il pubblico. Resta in scena l’attrice romana, che inizia un monologo su abusi e violenze che le donne subiscono. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

IL DIALOGO CON ILENIA PASTORELLI

Sul palco del Camploy per la terza puntata di Aspettando Adrian troviamo Frassica, Scali, Storti e Balasso impegnati a giocare a carte e a discutere della precedente puntata e di quel che ha fatto e non detto Adriano Celentano. Al rientro dalla pubblicità vengono mostrate delle immagini delle prove, dove compare anche Ilenia Pastorelli, che parla con il Molleggiato, ma l’audio viene appositamente mascherato da un rumore di fondo, cosicché non si sente nulla. Si torna quindi in diretta, con nuove performance di ballo acrobatico, ma con l’orchestra che non fa nulla visto che la musica è registrata. Ricominciano poi le “selezioni” per salire sull’arca. Frassica, tra le varie battute, ne fa alcune sulle canzoni di Celentano, citando come suoi successi delle canzoni di Gianni Morandi. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LE PAROLE DI MILO MANARA

Adriano Celentano torna nei panni di Adrian stasera, 28 gennaio, su Canale 5, ma non si fermano le polemiche e contro di lui si schiera addirittura Milo Manara. LiberoQuotidiano riporta le parole del noto fumettista, che sicuramente si aspettava delle scelte diverse: “Nel lontano 2009 accettai di partecipare al progetto di questa serie animata, con lo specifico ruolo di character designer, in compagnia di autori del calibro di Nicola Piovani, Enzo D’Alò, Vincenzo Cerami e ovviamente Adriano Celentano. Per quell’incarico ho realizzato una serie di studi di personaggi, sfondi e ambientazioni insieme ad alcuni storyboard. Come sanno tutti quelli che si occupano di cinema d’animazione, questi disegni sarebbero dovuti essere utilizzati come riferimento per la realizzazione delle animazioni vere e proprie. Una volta consegnati i disegni non mi sono occupato assolutamente, in nessuna fase della travagliata produzione, della realizzazione delle animazioni, essendo io un disegnatore e non un animatore“. Parole importanti che emergono il giorno della terza puntata della serie. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’ANNUNCIO DELLA FIGLIA ROSITA

Torna questa sera la discussa e apprezzata serie di Adriano Celentano, Adrian, che in questi giorni ha dovuto affrontare non poche critiche. Quella di questa sera sarà una puntata davvero eccezionale, almeno stando a quanto rivela in diretta su Instagram la figlia di Adriano, Rosita Celentano. “Stasera grandi sorprese, non dico quali ma dico che sono sorprese che tutti vorrebbero avere” ha dichiarato Rosita, stuzzicando non poco la curiosità dei telespettatori dello show di Canale 5. A cosa assisteremo questa sera? Il cantante deciderà di stupire tutti, rompendo anche il silenzio su delicati argomenti? Al momento non abbiamo ulteriori anticipazioni rispetto al nuovo appuntamento che andrà in onda questa sera, su Canale 5, in prima serata subito dopo Striscia La Notizia. (Aggiornamento di Anna Montesano)

ADRIANO CELENTANO PRONTO A ROMPERE IL SILENZIO?

La serie Adrian, in onda su Canale 5, era molto attesa dai fan di Adriano Celentano per rivedere il Molleggiato. Tuttavia nello spazio relativo all’anteprima, dal titolo “Aspettando Adrian”, dapprima Celentano non si è visto in faccia, ma si è sentita la sua voce, mentre poi è accaduto il contrario: è salito sul palco, ma non ha parlato. Dunque c’è stato ancora spazio per Nino Frassica e Francesco Scali, di nuovo in coppia in veste da frati per accogliere i possibili passeggeri dell’Arca. Purtroppo questa volta nessuno è riuscito a superare la selezione, nemmeno la strana Gemma che afferma di voler incontrare il proprio Arcangelo. Purtroppo i toni sono spenti, forse più di quanto accaduto durante la precedente puntata. L’unica nota sorridente è legata a Frassica e ad un suo particolare dialogo con un uomo francese, che ribattezza Franco Franchi per tradurre il suo nome in italiano.

LA CONFESSIONE DI ADRIANO CELENTANO

Frassica ha però raccolto inoltre un’inedita confessione di Adriano Celentano, che ha raggiunto il pubblico con la sua sola voce. Non si è visto infatti il suo volto in questa prima fase, visto che il Molleggiato ha deciso di apparire in assoluta ombra all’interno di un fittizio confessionale. Confessa così al frate di aver fatto credere a Mediaset che sarebbe stato presente nello spettacolo, un inganno giocato su una risposta enigmatica che avrebbe dato alla rete: forse ci sarebbe stato oppure no. Celentano ha anche lanciato qualche frecciata a Mediaset e Rai. La scorsa settimana si è visto sul palco del Camploy di Verona anche Giovanni Storti, del noto trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, nelle vesti di uno dei suoi personaggi più celebri, ovvero il vecchietto in pensione che gioca a carte e che ama parlare e sparlare di tutti. Scene di vita quotidiana, in cui il vecchietto di ritrova al bar a parlare con gli amici di quanto accaduto nello spettacolo la sera prima.

IL SILENZIO PROLUNGATO DI ADRIANO CELENTANO

Il personaggio ha interagito anche con Nino Frassica, Francesco Scali e infine con Natalino Balasso. Ed è proprio con quest’ultimo, ritornato a interpretare il barbone dalle chiare idee politiche, che si è instaurato il dialogo più interessante della serata. I due infatti si sono scherniti a vicenda introducendo temi caldi come il reddito di cittadinanza, rappresentato dal barbone Balasso, e la quota 100 attribuita invece all’anziano Giovanni. Battute piccate che si sono spente poi di fronte all’arrivo di Adriano Celentano, che però ha deciso di non proferire alcuna parola. Le battute sono state lasciate infatti ai due comici, mentre Celentano ha registrato un boom di applausi con la sua sola presenza. Minacciosa, come ha fatto notare Storti, visto che il cantautore è entrato in scena con un giornale arrotolato, quasi come se volesse colpirli sul “muso”. E con una gag vecchia come il mondo, Adriano ha finto di voler dire qualcosa ed è uscito di scena.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie