Carlo Freccero: “Non ho epurato Luca e Paolo”/ Rai, bufera sull’imitazione di Toninelli: “L’ho chiesta io”

Luca e Paolo epurati? Il direttore di Rai 2 Carlo Freccero smentisce: “L’imitazione di Danilo Toninelli l’ho chiesta io”. Ira Pd.

05.01.2019 - Carmine Massimo Balsamo
Carlo Freccero (Lapresse)

Bufera su Carlo Freccero: il neodirettore di Rai 2 è stato accusato di aver epurato Luca e Paolo per l’imitazione del ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli. Il Partito Democratico ha messo nel mirino l’autore e giornalista, che ha tenuto a precisare ai microfoni di Adn Kronos: «Ho chiesto a Luca e Paolo di fare la parodia di Toninelli in diretta a Quelli che il calcio. Questo dimostra come siano stati epurati. Gli ho chiesto infatti anche di salutarmi in diretta Michele Anzaldi (deputato dem che lo aveva accusato, ndr)». Ma restano ancora delle zone d’ombra, con il comico Paolo Kessisoglu che ieri ha commentato: «Parlare di epurazione mi sembra esAgerato perché siamo ancora su Rai2 con Quelli che il calcio ma ci chiediamo il perché visti gli ascolti in crescita».

LA REPLICA DEL DEM ANZALDI

Le nuove dichiarazioni di Carlo Freccero, che ha anche annunciato di voler riportare in Rai Daniele Luttazzi, non sono passate inosservate a Michele Anzaldi, che ha replicato: «Per la seconda volta Freccero si rivolge a me in modo sprezzante, ma il mio è un ruolo istituzionale come membro della Vigilanza. Dopodiché, tra qualche giorno sarò io a salutarlo con il suo curriculum buttato alle ortiche visto che la stiscia di Luca e Paolo sarà sostituita dall’approfondimento di un Tg che ha una miriade di esposti per violazione della par condicio», riporta Repubblica. Nel mirino anche il direttore del Tg2 Sangiuliano: «Due giorni fa sono stati definiti ‘antisicurezza’, ieri è andata in onda a pranzo e a cena l’intervista a un magistrato vicino al centrodestra sulla mancata applicazione della legge». Infine, l’appello al numero uno della Vigilanza, Barachini: «Cosa sta facendo? Guardi quante sedute c’erano state nella legislatura precedente con la presidenza di Roberto Fico».



© RIPRODUZIONE RISERVATA