Rosaria Calì è morta, moglie Ciccio Ingrassia / Figlio Giampiero: “fai buon viaggio”

- Stella Dibenedetto

Rosaria Calì, la moglie di Ciccio Ingrassia è morta a Roma all’età di 93 anni. L’addio del figlio Giampiero sui social: “fai buon viaggio mamma”.

Il Sussidiario.net
Rosaria Calì e Giampiero Ingrassia

Rosaria Calì, la moglie di Ciccio Ingrassia è morta a Roma all’età di 93 anni. Ad annunciare la morte della donna è stato il figlio Giampiero con un commovente post su Instagram. “Non cesseremo mai di esplorare, e il fine di tutte le nostre esplorazioni sarà di arrivare al punto da cui eravamo partiti e vedere quel posto per la prima volta. Fai buon viaggio Mamma…Ti voglio bene”, ha scritto l’attore postando una foto della sua e della mano della sua adorata mamma. Subito dopo, lo stesso Giampiero Ingrassia ha condiviso una vecchia foto in famiglia in cui è insieme a mamma Rosaria e papà Giampiero scrivendo: “Amore puro. Mi viene da dire solo questo”. Rosaria Calì aveva da poco festeggiato i suoi 93 anni come aveva scritto il figlio Giampiero sui social condividendo la foto che vedete in apertura.

Rosaria Calì e Ciccio Ingrassia: storia di un grande amore

Rosaria Calì e Ciccio Ingrassia si sono amati per tutta la vita. I due si conobbero nel 1957 a Milano, durante una recita. Dopo la scintilla, i due si fidanzarono e convolaro a nozze a Genova nel 1960. L’anno successivo, dal loro amore, nacque il figlio Giampiero che, da adulto, ha seguito le orme di papà Ciccio diventano attore e òavorando con continuità soprattutto a teatro. Rosaria Calì, invece, faceva parte di un’orchestra di tabarin che collaborò per un certo periodo con Franco & Ciccio. Tra Ciccio e Rosaria, a spegnersì per primo fu Ingrassia, scomparso nel 2003. A distanza di sedici anni, la moglie ha deciso di raggiungerlo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA