CORA FAZZINI/ In gita senza la sorella Marilù: scontro col preside (Il Collegio 3)

- Maria Laura Leo

Cora Fazzini, protagonista de Il Collegio, è risultata l’ultima della settimana. Nella puntata di martedì 5 marzo la vedremo impegnata nel tentativo di migliorare la sua media?

cora fazzini
Marilù Fazzini, Il Collegio 3

Puntata molto movimentata per Cora e Marilù. Le gemelle Fazzini, pur essendo richiamate dal preside, rimangono nel Collegio ma sembrano decise nel lasciare il tutto. Alla fine la sola Cora Fazzini va alla gita con Marilù che rimane nel collegio perché punita dal preside. I collegiali sono proiettati nel neolitico con i professori che cercano di spiegare come si stava in quel tempo. Intanto Marilù Fazzini, rimasta nel Collegio, si occupa di varie mansioni come punizione per le continue intemperanze. Nelle poesie che descrivono i vari ragazzi risaltano i vari dubbi sulla che attanagliano gli adolescenti. Il professor Maggi è colpito soprattutto da quella di Marilù che, ancora in Collegio da sola, attende il ritorno della sorella e di tutti i suoi compagni. Ma nuovi problemi potrebbero arrivare presto. (Agg. di Anna Montesano)

Problemi per Cora e Marilù

Cora Fazzini non è certo contenta della decisione del professore di dividerla dalla sorella gemella. Arriva la lezioni di primo soccorso con le sorelle Fazzini che continuano con le loro turbolenze. I maschi sono invece impegnati in una lezione di galanteria. Altra pizza in palio con la sfida a squadre sulla geografia. La Cora continua ad offendere i professori, le sorelle Fazzini sono davvero fuori controllo. L’atmosfera diventa davvero tesa, la Marilù Fazzini ha detto parole pesanti. Nella gara di canto viene messa in palio l’ennesima pizza con gli alunni che si divertono. Il preside chiama a rapporto Marilù Fazzini per chiedere spiegazioni sul comportamento. La frase in questione è il voler staccare la testa al professor Raina. Il preside mette in discussione la presenza alla gita delle due sorelle. (Agg. di Anna Montesano)

Ancora la peggiore della settimana…

Cora Fazzini è una dei giovani protagonisti de Il Collegio, il reality show che andrà in onda martedì 5 marzo su Rai Due. La ragazza è stata al centro dell’attenzione nella settimana appena trascorsa per colpa del suo scarso rendimento scolastico. Cora, infatti, ha chiuso l’ultima puntata con la sua foto sotto l’immagine di un asino. Lei e Matias Caviglia sono risultati i peggiori della settimana, complice anche il comportamento non proprio esemplare di entrambi i ragazzi. Al momento dell’annuncio del preside sui risultati scolastici dei ragazzi, quest’ultimo, infatti, ha fatto notare che la giornata dell’autogestione, concessa sotto forma di sfida agli allievi, ha fatto emergere caratteristiche positive e negative di ciascuno studente e che, nella valutazione generale, è stato tenuto presente anche questo aspetto. Cora, del resto, non è quella che si definirebbe un angioletto. Il suo temperamento e il suo carattere la portano spesso a scontrarsi con docenti e compagni, atteggiamento che influisce inevitabilmente sul suo livello di apprendimento.

Determinata…ma non abbastanza

Sin dalle prime puntate de Il Collegio Cora Fazzini si è dimostrata molto determinata. “Preside io passerò l’esame. Io raggiungo sempre i miei obiettivi! Sempre”, dice davanti alle telecamere dopo aver fatto una corsa per rimuovere la sua foto dalla bacheca, sotto quella di un asino. Durante la settimana si è data parecchio da fare, seppure senza ottenere risultati soddisfacenti, per migliorare la sua posizione nella “classifica” scolastica. Nel corso dell’assemblea l’assemblea, mentre tutti i suoi compagni si godevano l’autogestione e un piccolo assaggio di libertà, lei, insieme a sua sorella Marilù e ad Alice Carbotti, ha continuato a studiare incessantemente, decisa a recuperare i brutti voti presi. Eppure, all’arrivo del preside in classe, Cora fa un’altra brutta figura, non riuscendo a dare risposte soddisfacenti al dirigente che le domanda notizie su Gandhi. “Di Ghandi non ho imparato nulla”, ammette davanti alle telecamere sfogandosi sull’accaduto, avendo deciso di fare prima un tema dalla traccia “Lettera alla persona che ami“. Cora decide di rivolgersi al suo fidanzato Riccardo, di cui sente profondamente la mancanza.

Cora Fazzini Vs Andrea Maggi

Cora Fazzini, durante la scorsa puntata de Il Collegio, si è resa protagonista di una brutta lite con il professore di Italiano ed Educazione Civica Andrea Maggi. La Fazzini, interrogata dal docente, non riesce a rispondere quasi a nulla. Sarà l’intervento di Alice De Bortolo che permetterà anche al resto della classe di conoscere le risposte esatte alle domande poste dal professore. Maggi rimprovera la gemella che, con fare insofferente, inizia a camminare avanti e indietro davanti alla lavagna, voltando le spalle al docente. “Quando parlo con qualcuno lo guardo negli occhi”, afferma Maggi. A queste parole Cora si lascia sfuggire un gesto con la mano, come a voler far capire al professore che tutte quelle chiacchiere on le interessano. Maggi, attentissimo, se ne accorge, le mette un 3 e scatena l’ira della gemella Fazzini, che minaccia di andare via dall’aula. Il professore le fa notare che uscendo dall’aula dovrà subire le conseguenze del suo gesto. “Mi sta minacciando?”, dice Cora. “Non la sto minacciando, la sto educando”, risponde Maggi. “Non mi manca l’educazione”, afferma. “A me nessuno dice che mi deve insegnare l’educazione perchè io l’educazione ce l’ho”, prosegue dopo essere stata allontanata dalla classe da un professor Maggi profondamente infastidito dal suo atteggiamento strafottente e aggressivo. Dopo il rimprovero, infatti, Cora aveva iniziato a spezzare ogni matita capitatale a tiro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA