SOFIA TORNAMBENE (KIMONO)/ Omaggia Battisti e fa quasi il pieno di 10 (Sanremo Young)

- Maria Laura Leo

Sofia Tornambene, la Kimono di Sanremo Young, arriva in penultima posizione per via del televoto. La salva, per la seconda volta, lo shudown. La rivedremo venerdì 8 marzo.

sofia tornambene kimono screenshot 2019 e1552584800613
Sofia Tornambene - Kimono, Sanremo Young:

Kimono omaggia Lucio Battisti con I Giardini di Marzo e fa emozionare tutta la giuria. Belen Rodriguez è oltremodo stupita al termine della sua performance: “Ha fatto un brano davvero molto complicato e malinconico per la sua età. Quando si canta è molto facile urlare, cantare è un compito difficile. Lei è riuscita a stupirmi ancora, può crescere veramente molto. I margini di crescita sono davvero interessanti”. Anche Noemi e Baby K si ritengono molto emozionate. Nelle pagelle fioccano tanti 9 e 10, soltanto un 5 da parte di uno dei maestri. La Clerici si complimenta con Kimono e fa trasparire una lieve preferenza per lei. Si passa però al concorrente successivo, con Kimono che ha ottime chances di procedere alla prossima puntata.

Verso la semifinale

Sofia Tornambene, in arte Kimono, è una dei concorrenti rimasti in gara a Sanremo Young che, quindi, si esibiranno nel corso della prossima puntata, in onda venerdì 8 marzo. L’ultimo appuntamento trasmesso su Rai Uno ha visto, per la seconda settimana di fila, la giovane Kimono tra i quattro concorrenti a rischio eliminazione. Il risultato ha stupito un po’ tutti, perchè la ragazza, dopo essersi esibita con Shel Shapiro e Maurizio Vandelli aveva conquistato l’Academy, guadagnandosi il punteggio più alto del gruppo. Il duetto, apprezzato probabilmente anche per l’accostamento di Sofia alla coppia Shapiro-Vandelli dopo la gaffe di quest’ultimo rispetto al sesso della concorrente, ha convinto evidentemente la giuria “tecnica”, ma non il pubblico a casa, che l’ha fatta inesorabilmente scivolare in settima posizione, la penultima, seguita solo da Maxi Urban, eliminato, al termine della serata, insieme ad Antonio Vaglica. È lo shutdown di Lorella Cuccarini, infatti, a salvare Kimono e Beatrice Zoco dall’eliminazione dal programma e a consentire loro di proseguire il sogno di vincere Sanremo Young.

L’Academy salverebbe Sofia Tornambene, alias Kimono

Sofia Tornambene, che a Sanremo Young si fa chiamare Kimono, vede ancora una volta il suo nome nella zona “rossa” della classifica. La ragazza sa già che Lorella Cuccarini è la sua ultima possibilità, proprio come è successo con Luca e Paolo la settimana precedente. La showgirl chiede di rivedere, prima di tutto, l’esibizione di Beatrice Zoco, che lei ha trovato molto brava al fianco di Baby K, che con la sua personalità musicale non ha reso facile il duetto per una ragazza con meno esperienza sul palcoscenico. Beatrice è la prima ad essere salvata. Lorella, indecisa sulla seconda persona da salvare, si rivolge all’Academy e domanda un parere a Noemi circa il percorso compiuto da Antonio Vaglica e e Maxi Urban. Rocco Hunt, però, non è d’accordo sul non prendere assolutamente in considerazione Kimono. Anche Amanda Lear e Noemi stessa vorrebbero rivedere Kimono sul palco la prossima settimana. Belen Rodriguèz si associa al pensiero dei colleghi dell’Academy. I giurati riescono a convincere Lorella, che alla fine dice: “Solo ed esclusivamente perchè penso che sia un’idea nuova e speciale salvo Kimono”.

Parla la mamma di Kimono: “È tranquilla”

Sull’esperienza di Sofia Tornambene, meglio nota con il nome di Kimono nell’ambiente di Sanremo Young, si è espressa a Picchionews la madre Nazarena. La signora Tornambene fa sapere che sua figlia è molto tranquilla e sta cercando di vivere questa meravigliosa esperienza televisiva con serenità. La musica, infatti, è sempre stata la sua più grande passione, tant’è che la segue da 8 anni (ne ha appena 16). Di palchi, tra l’altro, Sofia ne ha calcati diversi, anche se il livello di quello del Teatro Ariston di Sanremo è del tutto nuovo per la ragazza. “In famiglia – confida Nazarena – siamo ancora un po’ frastornati e non riusciamo a realizzare pienamente quello che sta accadendo. Nonostante Sofia abbia già superato metà delle selezioni, la vittoria ci sembra una cosa troppo grande e irrealizzabile che non prendiamo nemmeno in considerazione e rimaniamo saldamente con i piedi per terra”. Intanto la famiglia di Sofia la supporta costantemente e spera di vedere, almeno nella prossima puntata, un finale diverso dai precedenti. Tutti si augurano di non trovare ancora il nome di Kimono nella zona rossa della classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA