Facchinetti difende Alessia Marcuzzi e la figlia Mia/ Insulti dal web: “Vi gonfio!”

- Anna Montesano

Francesco Facchinetti difende Alessia Marcuzzi e la figlia Mia dagli attacchi del web. “I prossimi vent’anni della mia vita li passerò a cercare voi”

facchinetti vieni da me
Francesco Facchinetti

Francesco Facchinetti ha abituato i suoi follower a sfoghi senza peli sulla lingua. L’ex dj Francesco ha sempre usato i social per dire la sua, anche per polemizzare in alcuni casi. Nelle ultime ore, attraverso le sue storie Instagram, Facchinetti ha voluto però replicare agli haters che si sono scagliati sull’ex compagna Alessia Marcuzzi e sulla figlia Mia. “Allora lo sapete che sono abituato a dire sempre quello che penso e non ho di certo paura di farlo e delle conseguenze di quello che accadrà dopo quello che dirò” ha esordito Francesco, prima di spiegare quanto accaduto alla Marcuzzi e alla loro bambina: “La mia ex compagna Alessia è andata in vacanza con mia figlia e sono andate a Dubai perché le piaceva come meta. – ha ammesso Facchinetti – Come ogni genitore del mondo anche Alessia vuole condividere momenti di gioia passati insieme a mia figlia e mi sembra un sacrosanto diritto. Quindi hanno postato fotografie di loro in vacanza a Dubai”.

Facchinetti contro gli haters: “Vi vengo a cercare uno ad uno”

Tali foto hanno però sollevato le critiche, anche pesanti, di alcuni follower o, meglio, haters. Francesco Facchinetti non è rimasto in silenzio di fronte a tali insulti e ha anzi risposto, furioso, sui social. “mi sono accorto che sotto a una foto di lei e mia figlia ci sono delle persone che si permettono di dire delle cose folli.” Così specifica quali: “Tipo viziata di m***a e robe del genere.” Parte da qui lo sfogo di Facchinetti: “Allora prima di tutto sappiate che vi vengo a cercare dove c***o siete e vi faccio una faccia grossa come il Gabibbo. Non me ne f***e un c***o e sapete perché? Perché io sono un viziato di m***a quindi posso passare vent’anni della mia vita a fare un c***o.” Così conclude: “Quindi i prossimi vent’anni della mia vita li passerò a cercare voi, c******i. Uno per uno vi gonfio la faccia di botte, perché non mi frega nulla”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA