Una estranea fra noi/ Su Rete 4 il film con Melanie Griffith (oggi, 14 aprile 2019)

- Matteo Fantozzi

Una estranea fra noi va in onda oggi, domenica 14 aprile, su Rete 4 alle 14.30. Si tratta di un film realizzato negli Stati Uniti nel 1992

una estranea noi 2019 film
Una estranea fra noi
Pubblicità

Una estranea fra noi va in onda oggi, domenica 14 aprile, su Rete 4 alle 14.30. Si tratta di un film realizzato negli Stati Uniti nel 1992, tratto da un soggetto e da una sceneggiatura confezionati da Robert J. Avrech. La produzione è stata affidata alla Propaganda Films, che ha scelto di scritturare come regista Sidney Lumet, molto apprezzato anche come produttore e sceneggiatore. Ha vinto nel 2005 un Premio Oscar alla Carriera dopo averne sfiorati altri quattro per titoli del calibro di La parola ai giurati, Quel pomeriggio di un giorno da cani, Quinto potere e Il verdetto. Protagonista principale è la statunitense Melanie Griffith, che ha vinto un Golden Globe e sfiorato l’Oscar per la sua interpretazione in Una donna in carriera ed è nota anche per Omicidio a luci rosse e Qualcosa di travolgente. Viene affiancata da John Pankow, performer molto famoso in ambito teatrale e apprezzato per i film Vivere e morire a Los Angeles, L’ombra del testimone, L’oggetto del mio desiderio e Il buongiorno del mattino. Nel cast, sono presenti anche Tracy Pollan, Lee Richardson, Mia Sara, Jamey Sheridan, Eric Thal, David Margulies e James Gandolfini.

Pubblicità

Una estranea fra noi, la trama del film

Una estranea fra noi vede come protagonista la detective Emily Eden, che deve indagare su un furto di gioielli. Poco dopo, trova il cadavere di chi li possedeva, che era occultato all’interno della sua gioielleria. Emily si infiltra in una comunità formata da Ebrei ortodossi per fare luce sul caso e scoprire il colpevole. Viene aiutata da Leah, figlia del leader spirituale degli yiddish Rebbe, a conoscere un nuovo mondo fatto di regole ben diverse rispetto alla società americana. Emily inizia ad affezionarsi a questa società molto più calma della propria e conosce Ariel, l’aitante fratello di Leah. Tra i due scocca la scintilla, ma l’uomo deve contenersi perché designato quale erede di Rebbe. Per questo, Ariel viene costretto a dire ad Emily di avere una fantomatica fidanzata. Emily si imbatte due delinquenti accusati di aver ucciso il gioielliere, che poi moriranno senza ammettere alcuna responsabilità nel delitto. Emily pensa di aver chiuso il caso e attende l’arrivo di Ariel, che le riferisce dell’arrivo della sua presunta donna. La detective cerca di baciarlo, ma senza riuscirci. I due indagano su Mara, la compagna del gioielliere ucciso, che prende in ostaggio Leah. Mara colpisce Emily col calcio della pistola e Ariel è costretto ad ucciderla. Alla fine, Emily torna alla sua vita quotidiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità