Alyssa Milano, social insorgono dopo sconfitta Beto O’Rourke/ “Suo endorsement somiglia al bacio della morte”

- Paolo Vites

L’attrice Alyssa Milano, la protagonista della serie tv Streghe, lascia sconcertati tutti con la sua previsione elettorale su un candidato democratico appena sconfitto al voto midterm

L'attrice Alyssa Milano
Alyssa Milano

Non è stato eletto senatore? Poco male per l’attrice Alyssa Milano che in un tweet ha scritto che la sconfitta di Beto O’Rourke significa che “adesso potrà vincere le elezioni presidenziali del 2020”. Che cosa centri non si capisce, ma la frase dell’attrice ha scatenato una marea di commenti la maggior parte dei quali di presa in giro nei suoi confronti. La Milano è una convinta democratica che spesso si segnala come attivista impegnata, ma forse ha una idea della politica un po’ confusa. O’Rourke è stato sconfitto dal repubblicano Ted Cruz. Ovviamente il commento più diffuso da parte dei social è che Alyssa Milano “porta jella” come dicono a Napoli: “Non è riuscito a ottenere un posto al senato, come si fa a pensare che possa avere una possibilità di diventare presidente?” hanno detto in molti.

LA PREVISIONE ELETTORALE

Altri hanno fatto notare che O’Rourke è stato il candidato di queste elezioni che ha investito più soldi nella campagna elettorale, almeno 70 milioni di dollari ed è riuscito lo stesso a perdere. Alyssa Milano è stata derisa anche per essere “la solita voce di Hollywood che si intromette in politica”: l’attrice ha raggiunto la notorietà con la partecipazione alle serie televisive Melrose Place e Streghe. Ha anche inciso quattro dischi che però non hanno avuto successo in patria, ma solo in Europa e in Giappone. Ma su Twitter c’è chi ci è andato giù pesante con l’ironia: “Suo endorsement somiglia al bacio della morte”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA