PROGRAMMI TV/ Rossella – Capitolo Secondo, Criminal Minds e Ballarò. Reti Rai 5 novembre 2013

- La Redazione

Questa sera, martedì 5 novembre, su Rai Uno va in onda la seconda puntata di “Il coraggio di una donna, Rossella – Capitolo secondo”, con Gabriella Pession

rossella-gabriella-pession
Gabriella Pession è Rossella

La programmazione Rai per la prima serata di martedì 5 novembre, vede protagonisti fiction, cinema e attualità, con una proposta particolarmente ricca e in grado di assicurare al meglio le sorti dell’emittente pubblica nella consueta battaglia per l’audience. Rai Uno, dalle 21.10 in poi, propone la serie “Il coraggio di una donna, Rossella – Capitolo secondo”, in cui prosegue il racconto incentrato sul tentativo di emancipazione di Rossella Andrei (Gabriella Pession) a cavallo tra ‘800 e ‘900. Nel cast, oltre alla protagonista troviamo Danilo Brugia, Serena Rossi, Teresa Saponangelo, Toni Bertorelli, Simone Montedoro e Paolo Mazzarelli. Rai Due, a sua volta, propone “Criminal Minds”, serie televisiva che vede protagonista la squadra di profilers guidati dall’agente Hotchner (Thomas Gibson), impegnati a contrastare serial killer protagonisti di delitti efferati, cercando di penetrarne il modo di agire e di pensare sin nel minimo dettaglio. Proprio tramite il profilo comportamentale che viene stilato dai criminologi del Federal Bureau Investigation, Hotchner e i suoi colleghi riescono a risolvere casi intricati e ad assicurare alla giustizia pericolosissimi assassini che hanno letteralmente sconvolto l’opinione pubblica per la crudeltà dei loro crimini.Attualità politica, invece, per Rai Tre, ove Giovanni Floris conduce ancora una volta “Ballarò”, programma che cerca di dare un quadro di quanto succede sulla scena politica e sociale del nostro paese. Introdotto dalla consueta copertina satirica di Maurizio Crozza, il giornalista ci condurrà nel consueto viaggio all’interno di una Italia che non riesce ad uscire dalla crisi e che rischia ogni giorno di andare in frantumi. A coadiuvarlo una fitta serie di ospiti del mondo politico, imprenditoriale e culturale, oltre ai servizi che arrivano dalla società.

Grande cinema per Rai 4, che propone “Kill Bill Volume 1”, una pellicola diretta nel corso del 2003 da Quentin Tarantino, poi seguito dal secondo atto. Protagonista del film è una straordinaria Uma Thurman, alla ricerca di vendetta per un motivo imprecisato e capace di dare vita ad una serie di combattimenti culminati in una violenza all’apparenza insensata, che ha di fatto catalogato il film come degno successore di Pulp Fiction, la pellicola che ha fatto del regista statunitense una stella di prima grandezza del cinema internazionale.

Anche Rai 5 propone un film, stavolta “Il falsario – Operazione Bernhard”, diretto nel 2007 da Stefan Ruzowitzky, e proclamato vincitore del Premio Oscar nel 2008 in qualità di miglior film straniero. La pellicola è ambientata nel 1936 quando un falsario di origini ebree, Salomon Sorowitsch (Karl Markovics), viene arrestato dai nazisti finendo di conseguenza nel famigerato campo di concentramento di Mauthausen. Nel lager viene cooptato in un particolare dipartimento ribattezzato la gabbia d’oro, condividendo il destino con uno staff composto da abili tipografi, coi quali falsifica titoli di stato esteri e valuta, con il preciso scopo di provocare il processo inflattivo teso a distruggere l’economia di Gran Bretagna e Stati Uniti. Su istigazione di Adolf Burger, uno dei tipografi ingaggiati, la produzione di dollari e sterline viene prima iniziata, ma poi rapidamente boicottata dalla struttura, mandando a monte il piano nazista, pur tra grandi pericoli sempre in agguato. Il finale del film vede un Sorowitsch ormai salvo, ma segnato dalla sua tragica esperienza, sedere nel casino di Monte Carlo per giocare tutta la valuta stampata per i nazisti, dilapidandola.

Ancora cinema, ma stavolta italiano, per Rai Movie, con la messa in onda di “È già ieri”, film diretto da Giulio Manfredonia nel 2004, che vede protagonista Filippo Fontana (Antonio Albanese), un famoso divulgatore che disprezza il proprio lavoro ed è dotato di un carattere odioso, tale da metterlo in conflitto con il mondo. Ritrovatosi vittima di un vero incantesimo, riesce a ritornare alla normalità solo quando si innamora, ricambiato, di Rita (Goya Toledo), una reporter al seguito della sua troupe, che riuscirà infine a liberarlo della noia di svegliarsi sempre nello stesso giorno, sapendo in anticipo quello che sta per succedere, con l’incombenza di cambiare l’evoluzione degli eventi.

Chiude la serata dell’emittente pubblica Rai Premium, che propone la sesta edizione di “Un medico in famiglia”, la storica serie che vede Giulio Scarpati interpretare il dottor Lele Martini, alle prese con una famiglia sempre più allargata. La serie è l’adattamento italiano di un format spagnolo, Médico de familia, e ha goduto di largo successo sin dal suo primo apparire, nel 1998, grazie ad una serie di personaggi tra i quali quello di Nonno Libero, l’anziano ferroviere di idee comuniste. 

 

Rai Uno ore 21.10 Il coraggio di una donna. Rossella – Capitolo secondo, serie tv;
Rai Due ore 21.10 Criminal minds. serie tv;
Rai Tre ore 21.05 Ballarò, programma di attualità;
Rai 4 ore 21.12 Kill Bill Volume 1, film;
Rai 5 ore 21.15 Il falsario – Operazione Bernhard, film;
Rai Movie ore 21.15 E’ già ieri, film;
Rai Premium ore 21.05 Un medico in famiglia 6, serie tv.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori