Stefano Gabbana, Tapiro d’Oro/ Striscia la Notizia: “Le scuse in cinese? Non ricordo come si dice…”

- Valentina Gambino

Stefano Gabbana ha ricevuto il Tapiro d'Oro di Striscia la Notizia.

Stefano Gabbana Tapiro Striscia 640x300 Stefano Gabbana, Tapiro

Questa sera, mercoledì 5 dicembre 2019, gli irriverenti amici di Striscia la notizia, in onda su Canale 5 a partire dalle 20.35, avranno modo di consegnare il mitico Tapiro d’Oro a Stefano Gabbana. Dopo le molteplici polemiche per lo spot in Cina, sarà Valerio Staffelli in persona ad intercettare a Milano lo stilista. Alla domanda: “Ma cosa è successo con i cinesi? Cosa avete combinato?”, Gabbana ha risposto: “Siamo molti spiacenti. Conosciamo la popolazione, ma non pensavamo se la prendessero. Non pensavamo di fare un errore così grosso”. Sull’intera faccenda poi ha voluto aggiungere: “È più fumo che arrosto, sui nostri account l’80% dei commenti sono di profili finti”. In ultimo, l’inviato di Striscia ha chiesto di ripetere le scuse in cinese e Gabbana ha ammesso: “Non mi ricordo come si dice”. Dopo il putiferio che si è scatenato sul web e tramite social, per la prima volta in TV, lo stilista avrà modo di dire la sua. Gabbana infatti, è stato attaccato molto rispetto a Domenico Dolce, anche per via di una chat diffusa su internet. Secondo il diretto interessato però, il suo account sarebbe stato vittima di un hacker.

Stefano Gabbana, Tapiro di Striscia la Notizia

Per chi si fosse perso tutto il trambusto social, ricapitoliamo velocemente la vicenda. Lo scorso 21 novembre a Shangai si sarebbe dovuto svolgere un importante evento di Dolce&Gabbana. Dopo una campagna social definita razzista e maschilista (Nello spot si vede una donna cinese che mangia una pizza, un piatto di spaghetti e un cannolo con le bacchette e una voce maschile che le dà consigli e le chiede: “E’ troppo grande per te?”), il video in questione è sparito da Weibo (una sorta di Twitter molto famoso e utilizzato in Cina). Successivamente, una esperta di moda, Michaela Tranova, ha criticato lo spot e l’account DietPrada ha rilanciato la critica. Dall’account personale di Stefano Gabbana sarebbero quindi partiti messaggi privati a Tranova nei quali lo stilista criticava la rimozione del video (“è stato il nostro ufficio cinese. Fosse stato per me, non l’avrei mai rimosso”) e insultava la Cina e i cinesi (“Da adesso, in tutte le interviste che rilascerò a livello internazionale, dichiarerò che la Cina è un Paese di m…”, e ancora: “Cina, (un Paese) ignorante, sporco e che puzza di mafia”). Gli screenshot di questo scambio privato, sono stati resi pubblici scatenando una lunga serie di polemiche. A nulla è valso, il video scuse della coppia di stilisti che ne è conseguito. Se siete curiosi di vedere la consegna del Tapiro a Stefano Gabbana, non vi rimane altro che sintonizzarvi questa sera su Canale 5 per vedere la nuova puntata di Striscia.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Striscia la notizia

Ultime notizie