Colombo – L’uomo dell’anno/ Su Rete 4 il film con Peter Falk (oggi, 15 giugno 2019)

- Matteo Fantozzi

Colombo – L’uomo dell’anno in onda oggi, 15 giugno, su Rete 4 dalle 16:40. Nel cast oltre a Peter Falk troviamo il cameo del grandissimo Donald Pleasence.

Il ritorno di Colombo
Colombo L'uomo dell'anno

Colombo – L’uomo dell’anno andrà in onda su Rete 4 oggi pomeriggio, sabato 15 giugno, dalle 16:40. La regia del film è affidata a Leo Penn che in questo film può contare su una guest star davvero unica, il compianto Donald Pleasence, interprete di diversi film tra i quali la saga di “Hallowen”, alcuni episodi dei film di spionaggio di 007 e anche una partecipazione nel film horror di Dario Argento “Phenomena”. Ancora una volta Peter Falk vestirà i panni del tenente Colombo in questo secondo episodio della saga che rappresenta la vera consacrazione per lo share dei telespettatori. Il cast è davvero senza paragoni con diversi attori di rilievo e che godono dell’ottima cabina di regia del padre di Sean Penn. Questi infatti vanta una lunga tradizione che ha prestato la sua opera anche in diverse serie televisive e in alcuni episodi di telefilm come “Bonanza”, “Magnum PI”, “La casa nella Prateria” con una particolare attitudine per i minifilm.

Colombo – L’uomo dell’anno, la trama del film

Adrian Carsini è uno dei massimi produttori californiani di vino, diventando ben presto uno degli estimatori più apprezzati a livello mondiale, partecipando anche a aste di bottiglie pregiate che lo portano a diventare “L’uomo dell’anno”. Adrian ha un fratello, Enrico, che è l’esatto opposto di lui, ubriaco, spendaccione, donnaiolo e amante della bella vita che spesso si trova in contrasto con il fratello. Un giorno i due arrivano a un violento litigio in quanto Enrico, innamorato di una donna che vuole sposare e alla quale vuole fornire una vita agiata, decide di vendere i vigneti di famiglia che sono invece la ragione di vita di Adrian. Durante l’alterco Adrian colpisce alla testa il fratello e lo uccide; organizza quindi una messinscena nel momento in cui ritorna da un ciclo di conferenze sulla costa Est, con il cadavere del fratello posizionato sulla sua Ferrari in prossimità della costa dove era solito immergersi, simulando in tal modo un annegamento. Una organizzazione che però non sfugge al tenente Colombo che fin dal primo momento non crede per nulla a ciò che ha architettato Adrian.



© RIPRODUZIONE RISERVATA