“Con 100% di vaccinati, Covid sparirebbe in un anno”/ Villani e Ciccozzi: “Tamponi…”

- Alessandro Nidi

I professori Alberto Villani e Massimo Ciccozzi intervengono a "Unomattina in Famiglia" in materia di Coronavirus: "La terza dose..."

Villani e Ciccozzi 640x300 I professori Villani e Ciccozzi (Unomattina in Famiglia, 2022)

I professori Alberto Villani e Massimo Ciccozzi sono intervenuti in qualità di ospiti nel corso della trasmissione “Unomattina in Famiglia”, andata in onda domenica 2 gennaio 2021 sulla rete ammiraglia dell’azienda di viale Mazzini. Gli esperti, rispettivamente responsabile di Pediatria generale e del centro Covid del “Bambino Gesù” di Roma ed epidemiologo dell’Unità Statistica Medica ed Epidemiologica del Campus Biomedico di Roma, hanno affrontato il sempre delicato tema connesso alla vaccinazione anti-Covid.

In particolare, Villani ha spiegato che “se si è vaccinati con ciclo completo, si è ragionevolmente protetti dalla morte e dal rischio grave. Chi ha la terza dose, peraltro, molto difficilmente può contagiare gli altri, per questo si è ridotto il periodo di isolamento”. Ma fare il booster se si ha il virus in corso (in maniera asintomatica, dunque senza esserne a conoscenza) è controproducente? “Se ci si vaccina senza aver precedentemente saputo di avere avuto un contatto col germe, il vaccino si può fare. Tutte le vaccinazioni vanno fatte in condizioni di pieno benessere e in assenza di sintomi”. Poi, una rapida battuta sui tamponi antigenici, che “inizialmente avevano un’affidabilità non altissima, mentre quelli di ultima generazione vanno molto meglio, tanto che nell’ultima circolare del Ministero della Salute sono stati posti sullo stesso piano di garanzia su cui si trovano i molecolari”.

ALBERTO VILLANI E MASSIMO CICCOZZI: “CORONAVIRUS STA DIVENTANDO ENDEMICO”

Dopo Alberto Villani, ha preso la parola a “Unomattina in Famiglia” Massimo Ciccozzi, il quale ha spiegato ancora una volta che anche se si è vaccinati, si può essere infettati dal virus SARS-CoV-2 e si può anche arrivare ad avere sintomi lievi, come quelli che si hanno nel raffreddore comune. Il tutto, però, resta “in un ambito di accettabilità e si rimarca ancora una volta la differenza fra chi è vaccinato e chi non lo è”.

Dopo un rapido excursus su Flurona (“è una coinfezione tra due virus, ma è molto rara”), il professor Ciccozzi ha detto che la variante Omicron conferma il fatto che Covid sta diventando endemico e diverrà una sorta di Coronavirus umano, molto leggero. Infine, un appello pro vaccinazione: “Il vaccino viene costruito per togliere i sintomi della malattia ed evitare le conseguenze più gravi. Non dimentichiamo che anche con il vaccino antinfluenzale ci si può contagiare, è la stessa identica cosa. Vanno decisamente abbassati i toni della comunicazione. Se tutti si vaccinassero, nell’arco di un anno il Covid sparirebbe”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sanità, salute e benessere

Ultime notizie