Coronavirus Francia, 182mila casi, 28mila morti/ 1.600 pazienti in terapia intensiva

- Davide Giancristofaro Alberti

Coronavirus Francia, continua ad appiattirsi la curva epidemiologica oltralpe, con 182mila casi e 28mila morti. E’ polemica per una partita di calcio con pubblico

Coronavirus Francia, Macron franco Cfa
Coronavirus Francia, il Presidente Emmanuel Macron (LaPresse, 2020)

Stando agli ultimi dati aggiornati dalla mappa della Johns Hopkins University, gli infetti causa coronavirus in Francia sono saliti a quota 182.847. Per quanto riguarda le vittime, invece, il numero è cresciuto a 28.533. Così come in altre nazioni europee si sta appiattendo la curva epidemiologica anche oltralpe, dove stanno calando i ricoveri più gravi, quelli in rianimazione. Stando a quanto specificato dalla Direzione generale della Sanità, sono 46 in meno rispetto al giorno precedente, per un totale di 1.609; i ricoveri “normali” sono invece 387, per un totale di 16.798. Piccola precisazione per quanto riguarda il dato dei decessi, che è stato aggiornato ufficialmente solo nella giornata di venerdì scorso, in quanto i dati vengono ritenuti inattendibili dal ministero della salute per via del weekend dell’ascensione. Intanto viene segnalato un assembramento di 400 persone nella città di Strasburgo per assistere ad una partita di calcio, nonostante sia in vigore il divieto di effettuare raggruppamenti superiori alle 10 persone, per impedire ovviamente la diffusione del coronavirus.

CORONAVIRUS FRANCIA, IDROSSICLOROCHINA BANDITA

Il match in questione era quello fra Hautepierre e Koenigshoffen, e la vicenda è stata fortemente critica da tutti i medici francesi, che da mesi stanno combattendo contro l’epidemia. Gilbert Deray, noto virologo, parla di «mini bomba virale» che potrebbe portare a nuovi contagi. Tra l’altro sul web stanno circolando numerose foto e video di persone presenti al match senza mascherine, trasgredendo quindi un’altra misura basilare attualmente in vigore. Il vicesindaco di Strasburgo, Serge Oehler, ha condannato pubblicamente l’episodio, promettendo una «una risposta proporzionata». Novità oltralpe anche per quanto riguarda l’idrossiclorochina, noto farmaco antimalarico utilizzato come cura contro il covid. Dopo essere stato bloccato dall’Oms, anche la Francia l’ha bandito, considerato ad alto rischio. L’Alto Consiglio francese di Salute pubblica ha raccomandato di non utilizzare la clorochina come trattamento anti covid, mentre l’Ansm, l’agenzia francese del farmaco intende sospendere i test clinici “in attesa di una nuova valutazione globale rischi/benefici di questa molecola nei test clinici“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA