Coronavirus Francia “situazione sta peggiorando”/ Morti in aumento, +48% rianimazione

- Silvana Palazzo

Coronavirus Francia, “la situazione sta peggiorando”: morti in aumento, +48% rianimazione e nell’Ile-de-France si sconsigliano incontri tra più di 10 persone

Macron discorso
Emmanuel Macron alla tv illustra le nuove misure anti-Covid (LaPresse)

In Francia c’è un peggioramento dell’epidemia di coronavirus. A lanciare l’allarme è la Sanità pubblica francese, che rinnova l’appello a rispettare le norme anti-contagio. “Per la prima volta da quando abbiamo rimosso le restrizioni, osserviamo un aumento dei morti per Covid”. Dai 129 morti della scorsa settimana si è passati ai 265 decessi. L’epidemiologa Sophie Vaux segnala, come riportato da Le Parisien, che questi decessi sono stati registrati negli ospedali e nelle stretture per anziani. “I giovani adulti sono attualmente i più colpiti ora dal coronavirus, ma nelle ultime settimane sta circolando anche tra i più anziani”. E infatti è stato registrato un aumento del 45% tra le persone di almeno 75 anni. “Questo ci fa temere un aumento di ricoveri e decessi nelle prossime settimane”. Tutti gli indicatori ospedalieri stanno peggiornado in Francia: aumentano gli accessi in pronto soccorso per sospetti casi Covid-19 (+50%), aumentano i nuovi ricoveri (+45%) e crescono anche quelli in terapia intensiva (+48%).

FRANCIA, SCONSIGLIATI INCONTRI TRA PIÙ DI 10 PERSONE

La Francia prova, dunque, a correre ai ripari. Nella regione dell’Ile-de-France sono sconsigliati gli incontri privati tra più di 10 persone. Quindi niente feste di compleanno, pranzi e cene in famiglia, incontro con amici. Nella regione parigina l’epidemia di coronavirus sta peggiorando, quindi l’Agenzia regionale sanitaria (ARS), la prefettura regionale e quella di Parigi lanciano un appello ai cittadini affinché riconsiderino l’organizzazione di incontri privati. Inaugurazioni, colloqui e assemblee, laddove possibile, vanno rinviati o il numero dei partecipanti va ridotto. E infatti Le Parisien segnala la decisione nel basket di annullare la finale di coppa femminile. Pare ci sia stata la pressione dei giocatori. La Federazione francese di pallacanestro è stata costretta dai giocatori di Bourges e Asvel ad annullare la finale di Coppa di Francia che si sarebbe dovuta tenere a Bercy a causa di quattro casi di Covid-19 in entrambe le squadre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA