“Covid si trasmette anche con flatulenze?”/ La ‘scomoda’ paura di alcuni ministri Uk

- Silvana Palazzo

“Covid si trasmette anche con flatulenze?”, l’imbarazzante paura di alcuni ministri Uk. A rivelarlo è il Telegraph, secondo cui ci sarebbe qualcuno convinto che ciò sia possibile…

stomaco 640x300
(Foto: Pixabay)

E se il coronavirus si diffondesse emettendo flatulenze in uno spazio ristretto? No, non siamo noi a porci questo interrogativo. Se lo chiedono alcuni ministri del governo britannico, che privatamente hanno espresso tale preoccupazione. Una fake news? No. E siamo pure lontani da aprile per un eventuale “pesce”. La notizia è stata lanciata da un autorevole giornale britannico quale è il Telegraph prima di essere rilanciata dal Mirror. Visto che Sars-CoV-2 può essere presente nelle feci, temono che una persona contagiata possa infettarne un’altra semplicemente usando lo stesso bagno. Ci sono effettivamente studi che hanno confermato la presenza del coronavirus nelle feci delle persone contagiate, ma non ci sono affatto riscontri sul fatto che le flatulenze possano diffonderlo.

Un ministro, il cui nome non è stato rivelato dal Telegraph, ha spiegato di aver letto una “roba credibile in merito” da altri Paesi e che ci sarebbe la prova di un possibile contagio avvenuto tra due individui in una toilette in Australia. Il ministro ha parlato di “casi ben documentati di malattie che si sono diffuse tramite tubi di scarico durante le chiusure a Hong Kong”.

LO STRANO DIBATTITO ALL’INTERNO DEL GOVERNO UK

Ma gli scienziati Uk non hanno mai prodotto un documento sul tema. Se un altro ministro, anche lui non nominato, ha dichiarato che “la trasmissione e la diffusione del coronavirus avvengono principalmente tramite la bocca e soprattutto il naso”, in quanto il Covid è una malattia respiratoria, un portavoce del primo ministro britannico Boris Johnson ha invece dichiarato di non essere a conoscenza delle affermazioni che Sars-CoV-2 possa diffondersi tramite le flatulenze. Non si tratta comunque di un argomento inedito, già nei primi giorni della pandemia era emerso e un certo numero di esperti disse che era altamente improbabile. Il dottor William Schaffner, direttore medico della National Foundation for Infectious Diseases e professore di malattie infettive alla Vanderbilt University in Tennessee, ha dichiarato a USA Today che la trasmissione del Covid attraverso la flatulenza “non è mai stata dimostrata” e che “è molto improbabile”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA