Cristiana Polegri, moglie Stefano Fresi/ Musicista insultata: “Suoni come un uomo”

- Chiara Greco

La moglie di Stefano Fresi, Cristiana Polegri è una famosa musicista e sassofonista. In una recente intervista ha raccontato di aver ricevuto insulti sessisti.

Cristina polegri moglie Stefano Fresi
Cristina polegri moglie Stefano Fresi (Foto: Instagram)

Cristiana Polegri è la moglie di Stefano Fresi, l’attore protagonista di pellicole come Smetto Quando Voglio e Ogni Maledetto Natale e voce di Timon in Il Re Leone, è una famosa musicista. Il suo strumento è il sassofono. Questa sua passione però si è trasformata spesso in un insulto sessista da parte di tanti uomini, sorpresi del fatto che anche una donna sapesse suonare questo strumento con grande maestria. Cristiana Polegri ha raccontato al Messaggero che la frase che si sente dire più spesso è: “Brava, suoni come un uomo”. Ovviamente alcuni non volevano alludere al fatto che questo strumento non si addice ad una donna, magari volevano fare solo un complimento, ma sicuramente questa frase non è una delle migliori che si può dire ad una musicista affermata come lei.

Cristiana Polegri e la difficile vita da sassofonista donna

La moglie di Stefano Fresi, Cristiana Polegri, è una famosa sassofonista e jazzista. Negli ultimi tempi è stata protagonista di uno one-man show, dove sul palco erano lei e il suo sax. Molti degli spettatori sono rimasti sorpresi delle sue doti da musicista, tanto da sorprendersi del fatto che sapesse suonare bene quanto un uomo, alludendo al fatto che il sax è uno strumento tendenzialmente maschile: “Il sax nell’immaginario collettivo è ancora uno strumento da uomini e una donna che lo suona desta stupore, meraviglia. Lo racconto schersosamente nel mio spettacolo”. Nel suo spettacolo, caratterizzato da intermezzi musicali e monologhi recitati, si può sentire anche la voce fuori campo di suo marito Stefano Fresi: “Con brevi monologhi, canzoni e balli, racconto la storia di una donna che fin dal grembo materno capisce che la sua vita sarà dedicata alla musica. Una scelta non semplice, soprattutto per una donna”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA