SANTO DEL GIORNO/ 20 Dicembre: San Liberato (Liberale)

- La Redazione

La Chiesa cattolica celebra oggi San Liberato. 

roma_sanpietro_panoramaR400
Piazza San Pietro sarà la zona più a rischio

La Chiesa cattolica celebra oggi San Liberato. Nato da nobile famiglia, assume la carica di console. Divenuto cristiano, abbandona gli sfarzi e gli agi della carriera politica per dedicarsi interamente a Cristo. Per la sua fede sarà perseguitato e condannato a morte sotto Claudio il Gotico. Sarà lo stesso Floro, suo carnefice, a far costruire un sepolcro in suo onore, distrutto in seguito dall’invasione di Alarico e successivamente restaurato. Il santo era stato sepolto nel nel cimitero della via Salaria. Secondo antichi documenti ricordano, la sua tomba era custodita nel sottosuolo della basilica dedicata al martire Giovanni.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 

Il nome originale, “Liberale”, in latino Liberalis, è stato erroneamente tradotto in Liberatis. Il nome, che originariamente significava “liberato dalla schiavitù”, nell’accezione cristiana indica la liberazione dalla schiavitù del peccato o del paganesimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori