SCIOPERO TORINO/ Sciopero dei mezzi pubblici a Torino, 19 febbraio 2010: gli orari

- La Redazione

Il prossimo venerdì 19 febbraio 2010 i mezzi pubblici di Torino si fermeranno per uno sciopero indetto dalle segreterie sindacali FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI

Sciopero a Torino. Sciopero dei mezzi pubblici a Torino. Il prossimo venerdì 19 febbraio 2010 i mezzi pubblici di Torino si fermeranno per uno sciopero indetto dalle segreterie sindacali FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI e, separatamente, FAISA-CISAL, UGL Trasporti, FAST Ferrovie, ORSA Trasporti. Salvo dunque smentita finale il prossimo venerdì si presenta per il capoluogo piemontese piuttosto ricco di disagi considerando che il traffico dell’ultima settimana si era fatto registrare alquanto congestionato rispetto alla media. Lo sciopero dovrebbe però durare poche ore, quattro. Precisamente lo sciopero dovrebbe cominciare nella città alle ore 17.45 e finire per le ore 21.45.

 

Lo sciopero si svolgerà con le seguenti modalità:

Servizio urbano e suburbano della Città di Torino (escluse le linee 43, 46b e 19): dalle ore 17.45 alle ore 21.45. La metropolitana sarà anch’essa fuori servizio a partire dalle ore 17.45 per poi, come i mezzi di superficie, riprendere a funzionare alle ore 21.45

Discorso diverso invece per quanto riguarda le autolinee extraurbane e linee 43, 46b e 19 del servizio urbano della città di Torino: lo sciopero di questi mezzi sarà dalle ore 10.30 alle ore 14.30

Per le ferrovie invece la manifestazione comincerà dalle ore 18.00 fino a fine servizio. Per la ferrovia Canavesana, causa eventuale adesione sindacale del personale di Gruppo Ferrovie dello Stato, dalle ore 10.00 alle ore 14.00, il servizio potrebbe non essere garantito nel tratto Settimo T.se – Torino Porta Susa – Chieri.

Sarà ovviamente assicurato il completamento delle corse in partenza entro l’orario di inizio dello sciopero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori