TERREMOTO EMILIA ROMAGNA/ Scossa di magnitudo 2 in provincia di Bologna

- La Redazione

Un terremoto di 2 gradi di magnitudo della scala richter è stato avvertito questa mattina, alle ore 11.24, in provincia di Bologna. I sismografi dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno identificato l’epicentro della scossa a 30 chilometri di profondità.

L’epicentro e la magnitudo del terremoto – Un terremoto di 2 gradi di magnitudo della scala richter è stato avvertito questa mattina, alle ore 11.24, in provincia di Bologna. I sismografi dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno identificato l’epicentro della scossa a 30 chilometri di profondità.

I sismografi della Rete Sismica Nazionale dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno localizzato un terremoto di magnitudo 2 in Emilia Romagna, in provincia di Bologna. Il terremoto è stato registrato nel distretto sismico della zona omonima, alle coordinate 44.373°N, 11.482°E, ed il suo epicentro ad una profondità di 30 chilometri. Non risultano diramati comunicati ufficiali da parte della protezione civile, né che la scossa abbia provocato danni a persone o cose.

L’ELENCO COMPLETO DEI COMUNI IN CUI E’ STATO AVVERTITO IL TERREMOTO IN EMILA ROMAGNA – CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER GIRARE LA PAGINA

 
Comuni entro i 10Km

MONTERENZIO (BO)
OZZANO DELL’EMILIA (BO)

Comuni tra 10 e 20km

BOLOGNA (BO)
BORGO TOSSIGNANO (BO)
BUDRIO (BO)
CASALFIUMANESE (BO)
CASTEL DEL RIO (BO)
CASTEL SAN PIETRO TERME (BO)
CASTENASO (BO)
DOZZA (BO)
FONTANELICE (BO)
GRANAROLO DELL’EMILIA (BO)
LOIANO (BO)
MEDICINA (BO)
PIANORO (BO)
SAN LAZZARO DI SAVENA (BO)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori