Allarme bomba oggi / Metro Mosca e stazione Venezia: paura pure a Pisa per una valigia abbandonata (Ultime notizie oggi, 26 dicembre 2016)

- La Redazione

Allarme bomba oggi, metro Mosca e stazione Venezia: paura anche a Genova per oggetti sospetti. Ultime notizie oggi, 26 dicembre 2016 in aggiornamento in tempo reale

stazione_centrale_attentato_terrorismo_bomba
Immagini di repertorio (LaPresse)

Un allarme bomba è stato lanciato oggi a Venezia, più precisamente stamattina. L’allerta è scattata alle 11:45 circa di fronte alla stazione ferroviaria di Santa Lucia, dove ha destato molti sospetti una borsa abbandonata in prossimità di un cestino del piazzale. I poliziotti sono intervenuti sul posto insieme ai carabinieri, ai vigili del fuoco e ad agenti della polizia municipale. L’area è stata messa in sicurezza, quindi la stazione è stata fatta evacuare completamente attraverso le uscite laterali per impedire alle persone di avvicinarsi e agli artificieri di fare brillare la borsa, che conteneva solo vestiti e alcune monetine. Si è anche alzato in volo un elicottero dei carabinieri tra San marco e Riva degli Schiavoni. L’allarme è così rientrato nel giro di poco più di mezz’ora e non è stato registrato alcun ritardo per i treni in arrivo e in partenza. La valigia, dunque, potrebbe appartenere ad una clochard, secondo La Nuova Venezia. In pieno centro a Pisa è stata abbandonata una valigia che ha suscitato l’allarme dei passanti: verso le 9.20 è stata fatta una segnalazione ai carabinieri che hanno accertato che non era un pacco bomba, ma una semplice valigia abbandonata, dentro cui c’erano oggetti e documenti riconducibili a una cittadina polacca.

E’ scattato più di un allarme bomba oggi anche in Italia. Il primo allarme bomba è arrivato da Mosca dove questa mattina tre stazioni della metropolitana sono state evacuate dopo una telefonata anonima di minacce. Secondo quanto riferito dai media locali si è però trattato di un falso allarme bomba e la situazione nel pomeriggio è tornata alla normalità nelle tre stazioni ferroviarie di Leningradsky, Kazansky e Yaroslavsky. Due allarmi bomba sono poi scattati anche nel nostro paese, per fortuna rivelatisi entrambi falsi. A Venezia stamattina l’allarme è scattato, come riporta la Nuova di Venezia, verso le 11.45 di fronte alla stazione ferroviaria di Santa Lucia a causa di una borsa sospetta abbandonata in prossimità di un cestino. I Vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l’area mentre gli artificieri hanno fatto brillare la borsa che si è rivelata innocua. Un altro allarme bomba oggi è poi scattato, come riferito dall’agenzia di stampa Ansa, a Genova. Sempre questa mattina in via Posalunga, nel quartiere di Borgoratti, un cittadino ha avvisato il 113 dopo aver sentito un rumore sospetto proveniente da una buca delle lettere. Sul posto sono intervenuti subito gli agenti delle volanti, della Digos e gli artificieri che hanno scoperto che i rumori sospetti provenivano da un telefono cellulare acceso con la vibrazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori