TUMORE/ Feto eredita il cancro dalla mamma, chemioterapia a 16 giorni di vita

- La Redazione

Ha ereditato ancora in gravidanza lo stesso tipo di tumore che aveva avuto la madre da bambina, ecco la storia che spiega di cosa si tratta e di come è stato sconfitto

bambina-neonata_R439
Immagine dal web

Ha ereditato attraverso un gene malato lo stesso tipo di tumore che aveva avuto la madre da bambina quando era ancora nel ventre materno. Retinoblastoma: il tumore maligno più diffuso in età pediatrica, colpisce la retina di uno o tutti e due gli occhi, nel caso di Everett, un neonato inglese, a tutti e due. I medici avevano detto ala madre che il figlio avrebbe avuto il 50% delle possibilità, ma durante le ecografie nulla sembrava dire che così sarebbe stato. E’ stato così che si è dovuto procedere invece con una immediata chemioterapia a soli 16 giorni di vita, durata circa cinque mesi. Incredibilmente, il piccolo è stato curato dalla stessa specialista che aveva curato la madre 28 anni prima. E anche in questo caso tutto si è risolto per il meglio e adesso a cinque mesi e mezzo di età Everett ha sconfitto il tumore, anche se i dottori prevedono che il rischio possa ripresentarsi più avanti. Ma intanto una foto del bimbo sorridente e felice sta facendo il giro della Rete.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori