MAMMA INVESTITA PER SALVARE I FIGLI/ Si getta sotto l’auto e fa scudo ai bimbi col suo corpo: in fin di vita

- Niccolò Magnani

Mamma investita per salvare i due figli piccoli: Treviso, si getta sotto l’auto guidata da una 87enne per proteggere e far scudo ai due bimbi, ora lotta tra la vita e la morte

ambulanza_pixabay_2017
Immagine di repertorio

Una donna e una madre, le due “qualità” quando convergono scatenano una forza d’amore che nessuna scienza o teoria può spiegare: la tragedia successa a Treviso rientra esattamente in questo ordine di idee, anzi di pratiche. Una mamma 46enne di origine croata si è gettata per strada per salvare i figli che stavano per essere investiti da un’auto che non li aveva visti mentre stavano attraversando la strada: il problema è che l’auto, guidata da una 87enne che probabilmente è rimasta acceca dal sole, ha comunque investito la famiglia prendendo soprattutto in pieno la madre coraggiosa. I due figli di 5 e 11 anni sono stati colpiti ma al momento pare non rischino la vita: l’incidente terribile è avvenuto lo scorso 25 settembre ma fino ad oggi la prognosi riservata per le condizioni gravissime delle donna purtroppo non è stata ancora sciolta. L’incidente è avvenuto a Treviso in via Vaccari, tra l’ex municipio e la gelateria Al Ponte a Pieve di Soligo, in provincia di Treviso, spiega Fanpage: le condizioni restano disperate con la donna che lotta tra la vita e la morte da oltre 5 giorni. Come rileva RaiNews 24, la donna è stata sottoposta ad un delicatissimo intervento alla testa presso il reparto di neurochirurgia e ora si sta cercando di capire se ci sono gli estremi per potersi riprendere dalle disperate condizioni.

I FIGLI FERITI MA SALVI

Secondo le dinamiche raccontate dalla stampa locale, il gesto di amore e di sacrificio della propria vita per quei due piccoli figli, ha visto tutto svolgersi in pochissimi secondi: la mamma stava camminando con i due ragazzini in pieno giorno, quando hanno deciso di attraversare le strisce pedonali ma a quel punto la piccola utilitaria che stava sopraggiungendo non si è fermata, non vedendo probabilmente nulla per via del sole (e forse anche per i non perfetti riflessi della guidatrice 87enne). La mamma ha capito nel giro di pochi secondi che i figli sarebbero stati travolti in pieno e allora si è gettata in mezzo alla strada per spingerli lontano: l’impatto è stato meno violento con i ragazzi, me gravissimo per lei stessa. Famiglia sbalzata tutta a vari metri di distanza con le conseguenze peggiori rimaste per la madre coraggiosa: lotta tra la vita e la morte ma quella stessa vita l’ha donata, doppiamente, ai suoi piccoli figli inermi. Non un atto di eroismo ma un “mero” moto d’amore e sacrificio, un istinto che in pochi istanti ha fatto propendere per il sacrificio di sé a vantaggio di due altre vite che amava e che ora pregano di rivedere la loro mamma viva, anche se ferita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori