METEO/ La nebbia sulla Pianura Padana continua ad essere l’unico problema (oggi, 15 ottobre 2017)

- Matteo Fantozzi

Meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 15 ottobre 2017. La nebbia sulla Pianura Padana continua ad essere l’unico vero problema di questo periodo, mattinata un po’ incerta.

meteo_nuvole_1_lapresse_2017
Meteo Pasqua e Pasquetta - La Presse

Le previsioni meteo di oggi, domenica 15 ottobre 2017, sembrano essere più quelle di una giornata di piena primavera che d’autunno. Nonostante questo è previsto per la prossima settimana un lento e progressivo peggioramento. Infatti vedremo già da giovedì tornarsi a far sentire la pioggia. Proprio nella giornata di metà settimana ci saranno delle precipitazioni su Piemonte e Valle d’Aosta. Nella giornata di venerdì invece tutta la catena dell’Appennino sarà colpita da fortissimi temporali che riporteranno verso il basso le temperature. Situazione che è pronta a peggiorare per quanto riguarda invece la giornata di sabato nella quale sarà colpita invece tutta la catena delle Alpi. Questa bella illusione di un paio di settimane con sole che picchiava in maniera importante quindi sembra pronta ad essere riposta in un cassetto con la brutta stagione che vuole diventare presto vera protagonista.

METEO, L’UNICO PROBLEMA CONTINUA AD ESSERE LA NEBBIA

L’unico problema legato alle previsioni del tempo per la giornata di oggi, domenica 15 ottobre 2017, continua ad essere la nebbia che colpirà la Pianura Padana per quanto riguarda la mattinata. Situazione che però si andrà ad estendere anche per le regioni limitrofe come Piemonte, Lombardia, Veneto e Toscana. Non dovrebbe piovere da nessuna parte in un’altra giornata di fine estate più che di pieno autunno. Come detto più volte il vecchio detto sembra calzare proprio per questi giorni ”non esistono più le mezze stagioni”. Di sicuro sarà possibile passare una bella domenica anche grazie alla forza di una giornata che mostrerà il suo lato migliore. Le correnti si muoveranno da nord verso sud, senza creare problemi anche se saranno più mosse sul versante adriatico rispetto a quello tirrenico. Le temperature minime saranno registrate nella provincia di Bolzano con otto gradi centigradi nella mattina, città che porterà anche a quelle massime con i trenta gradi del pomeriggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori