TERREMOTO OGGI/ INGV ultime scosse: Sicilia, sisma M 2.6 al largo di Palermo (ore 10.50, 4 ottobre 2017)

- Niccolò Magnani

Terremoto oggi, ultime scosse INGV di oggi 4 ottobre 2017: Sicilia, sisma M 2.6 al largo della Costa Nord di Palermo. Danni, epicentro, ipocentro e ultime notizie in tempo reale

hotel_rigopiano_slavina_terremoto_vigili_fuoco_ricerche_lapresse_2017
Tragedia dell'hotel Rigopiano - La Presse

Importante scossa di terremoto avvenuta questa mattina in Sicilia, precisamente presso la Costa Siciliana Centro Settentrionale, a pochi chilometri al largo di Palermo: un sisma non di immense proporzioni, ma con un grado di magnitudo pari al 2,6 sulla scala Richter, senza conseguenze particolari o danni provocati alla costa siciliana coinvolta. L’ipocentro del terremoto palermitano è individuato a circa 2 km di profondità sotto il livello del mare, mentre sul fronte epicentro non vi sono comuni vicinissimi al punto d’impatto, i più prossimi sono Palermo con 39 km a nord ovest, Bagheria a 52 km nord ovest, Trapani a 57 km di distanza e Marsala a 79. Non vi sono state altre scosse questa mattina in Sicilia e il sisma avvenuto stamane non ha avuto neanche una conseguente onda sismica e sciame tale da preoccupare le autorità.

VENETO, SCOSSA DI M 1.9 A GREZZANA (VERONA)

Scossa di terremoto anche in Veneto con un sisma contenuto nell’intensità per fortuna che ha fatto scattare le segnalazioni del centro nazionale INGV: scossa di grado M 1.9 sulla scala Richter presso la zona di Verona e provincia, più precisamente con l’epicentro piazzato verso Grezzana, Cerro Veronese, Roverè Veronese, San Mauro di Slaine, Negrar, Velo Veronese, Bosco Chiesanuova, Marano di Valpolicella, Badia Calavena, Mezzane di Sotto, Tregnago, Erbezzo, Verona, Fumane, Dolce, San Giovanni Ciarlone, Bussolengo, Crespadoro, Rivoli Veronese, San Giovanni Lupatoto, Calmiero, Altissimo, Nogarole Vicentino, Sona, Zevio. Non ci sono danni e nemmeno segnalazioni da parte della popolazione, anche per quanto riguarda l’ipocentro non ha preoccupato la profondità di 12 km sotto il livello del terreno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori