LITIGA CON L’EX E SCAPPA COL FIGLIO DI 8 MESI/ Firenze, 18enne peruviano in fuga: ricerche in corso

- Emanuela Longo

Litiga con l’ex e scappa col figlio di 8 mesi: 18enne peruviano in fuga dallo scorso mercoledì notte. Dramma familiare a Firenze, la madre del piccolo sotto shock.

carabinieri_lapresse_2017
Carabinieri (LaPresse)

Triste dramma familiare, quello avvenuto a Firenze, dove al culmine dell’ennesima lite con l’ex compagna, un uomo di origine peruviana è scappato portandosi con sé il figlioletto di appena 8 mesi. L’accaduto è stato riportato oggi dall’agenzia di stampa Ansa e fa riferimento alla notte a cavallo tra mercoledì e giovedì scorsi. Dopo la violenta discussione e la fuga dell’ex compagno insieme al bambino, la madre, anche lei di origine peruviana ha allertato prontamente le forze dell’ordine che hanno immediatamente avviato le ricerche ma dalle prime indiscrezioni pare che dell’uomo e del piccolo figlio non ci siano notizie da ormai oltre 30 ore, ovvero dal momento dell’allontanamento dall’abitazione della donna, in zona Rifredi. A quanto pare dopo la lite e dopo aver prelevato il bimbo dalla culla, l’uomo si sarebbe dato alla fuga spegnendo il suo cellulare e rendendosi per questo irreperibile.

MADRE SOTTO SHOCK: SENTITI PARENTI E CONOSCENTI

Ha 18 anni il peruviano da mercoledì notte in fuga insieme al figlio di otto mesi, probabilmente portato via per vendetta dopo una violenta lite avuta con l’ex compagna, sua connazionale ma residente a Firenze. Secondo quanto emerso dalle indagini condotte dalle Forze dell’Ordine, pare che la madre del piccolo rapito avesse in passato già denunciato l’uomo per maltrattamenti in famiglia e per i suoi comportamenti violenti nei suoi confronti. Al momento della lite, secondo quanto riferisce il portale ToscanaMedianews.it, il peruviano era ubriaco. I primi accertamenti avrebbero confermato la presenza dell’uomo ancora sul territorio fiorentino, ma le ricerche finora compiute non hanno ancora portato ad alcun esito positivo. Gli investigatori ipotizzano il reato di sottrazione di persona incapace e in queste ore di preoccupante silenzio da parte del 18enne, stanno provvedendo ad ascoltare familiari e conoscenti del giovane in fuga. La madre, una donna di appena 20 anni, è attualmente in stato di comprensibile shock.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori