TRANS UCCISA A ROMA/ Eur, 27enne accoltellata al torace: il corpo trovato nel parco (ultime notizie)

- Emanuela Longo

Trans uccisa a Roma: il ritrovamento choc in zona Euro nel primo pomeriggio di oggi dopo la segnalazione di un passante. Accoltellata al torace, si indaga per omicidio.

incidente_omicidio_carabinieri_2_lapresse_2017
Immagine d'archivio (LaPresse)

Tragedia oggi a Roma, dove nel pomeriggio è stato rinvenuto il corpo senza vita di una giovane trans nel parco del Turismo, in via delle Tre Fontane, quartiere Eur. A darne notizia è il quotidiano Repubblica nella sua edizione online, secondo il quale a dare l’allarme intorno alle 14:00 di oggi, sarebbe stato un passante nel parco vicino a via Romolo Murri si è accorto della presenza di un cadavere riverso a terra in una pozza di sangue. Sul posto sono prontamente giunti gli uomini dell’Arma che hanno avviato le indagini. Secondo le prime indiscrezioni, non si esclude alcuna pista, compresa quella dell’omicidio, che sembra essere al momento quella maggiormente battuta anche per via della grave ferita rinvenuta sul corpo della giovane trans. Sul suo corpo, infatti, spicca una grande ferita da taglio al torace che farebbe pensare ad una morte dopo un violento accoltellamento, sebbene le cause del decesso non siano al momento del tutto chiare.

GIALLO SULL’ORA E SULLE CAUSE DEL DECESSO

Le informazioni in merito a quello che sembra avere tutti i contorni di un terribile delitto, sono ancora scarse. Dai primi accertamenti pare che la vittima sia di origini romene, avrebbe 27 anni e sarebbe nota in zona, anche se non sarebbe ancora stata identificata. Sul posto, oltre ai militari è giunto anche un medico legale il cui compito sarà quello di accertare ora e causa del decesso. Non è comunque escluso che la brutale aggressione possa essere avvenuta questa mattina all’alba. Proprio in zona Eur, il traffico di donne e trans è molto alto soprattutto nelle ore notturne. Dopo i numerosi pestaggi mortali e la movida violenta, anche il quartiere “bene” della Capitale deve fare i conti con un fatto di cronaca dai contorni inquietanti sul quale sono in corso le indagini al fine di identificare nel più breve tempo possibile il responsabile di quello che si configura essere un ennesimo violento delitto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori