Chi è Wagner/ Il truffatore romantico, tentava il colpo a Tolentino: politici Lega nel mirino (Chi l’ha visto)

- Emanuela Longo

Chi è Wagner? Chi l’ha visto si è occupata dell’uomo truffatore che avrebbe prima raggirato decine di donne e poi tentato il colpo nei centri colpiti dal terremoto.

wagner_truffatore_chi_lha_visto
Wagner (Foto da Chi l'ha visto?)

La trasmissione Chi l’ha visto?, nella puntata di ieri è tornata ad occuparsi di un caso bizzarro che vede protagonista il signor Wagner, come si farebbe chiamare tra i vari nomi usati. Si tratterebbe di un uomo il quale sarebbe già noto alle forze dell’ordine per essere un truffatore e che ora avrebbe tentato il grande salto cercando di tuffarsi nel business delle ricostruzioni dei paesi terremotati. L’uomo millanterebbe di essere un leghista ed avrebbe proposto affari a chiunque gli capiti a tiro. Purtroppo però qualcuno sarebbe già cascato nella sua trappola. Wagner, Lorenzo, Giovanni, Giuseppe, Juan Josè: si tratterebbe sempre della stessa persona che con i suoi accattivanti video si trasforma in un perfetto gentiluomo conquistatore, salvo poi divenire fantasma quando decide di darsi alla fuga. La trasmissione di RaiTre sarebbe stata contattata anche da una donna umbra che ha raccontato di aver conosciuto Wagner in chat qualche anno fa. Con lui avrebbe avuto una breve ma costosissima relazione poiché l’uomo sarebbe riuscito a portarle via i gioielli di famiglia del valore di 40mila euro, per poi sparire nel nulla. Da romantico seduttore a truffatore, la stessa sorte era capitata ad altre donne, tutte vittime del suo fascino. Sarebbero decine le donne raggirate dall’uomo che con le sue vittime adopera sempre lo stesso modus operandi: si finge un facoltoso imprenditore, le convince ad investire il loro denaro nei suoi affari, poi scappa con il malloppo. Chi l’ha visto ha così raccolto una nuova testimonianza da parte di una donna, Carla, la quale avrebbe incontrato Wagner un paio di mesi fa. Alla donna raccontava che l’agriturismo a Trevi era il suo, rivelando le intenzioni di costruire anche delle casette per i terremotati e proponendole un lavoro particolare: “Se mi trovi tre donne disposte a lavorare con me nel periodo delle elezioni politiche, io ti darà 10 mila euro”. Si sarebbe trattato di un lavoro “top secret”. Ma cosa avrebbero dovuto fare in un agriturismo, notte e giorno, le tre donne? “Indagare sulla politica”, rivela Carla. Ma quali sono i segreti che tramite il sito dell’Ansa il signor Wagner vuole monitorare notte e giorno?

WAGNER, CHI È REALMENTE? LEGA SMENTISCE LEGAMI

A Carlo il signor Wagner chiede non solo di trovare le sue tre segretarie che avrebbe pagato 1200 euro al mese ma anche una donna discinta, dunque una escort, la quale si sarebbe dovuta intrufolare nel letto di un politico misterioso per carpire i suoi segreti politici. In alcune foto, Wagner è stato immortalato anche insieme a Matteo Salvini, durante una visita del politico ai terremotati di Visso. In una nota, l’ufficio stampa del leader leghista smentisce categoricamente un rapporto tra l’uomo misterioso e la Lega. A commentare alcune immagini in cui Wagner sarebbe accanto a Salvini è stato anche Stefano Migliorelli, coordinatore provinciale della Lega Nord: “Lui cercò di accreditarsi, dicendo che era di una famiglia nobile tolentinate ma non ebbi nessun sospetto”. Lo stesso si propone come investitore e si avvicina anche all’assessore di Tolentino Giovanni Gabrielli, con il quale sarebbe stato a cena più volte, anche nell’agriturismo, credendolo un filantropo ed un imprenditore. Oggi si dice sconvolto dall’apprendere la verità su quell’uomo. Cercando notizie sul suo conto, la trasmissione di RaiTre ha scoperto qualcosa in più su Wagner: potrebbe essere un latitante italo argentino noto alle cronache perché ricercato in Italia per reati di rapina, truffa, spaccio ed arrestato dalle autorità francesi nel 2008. Ma potrebbe anche essere l’uomo che nel 1990 fu arrestato per una patente rubata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori