Brescia, 14enne con 3 kg di cocaina nello zainetto/ Arrestato, “magazziniere” di un 24enne (a casa altri 9 kg)

- Emanuela Longo

Un ragazzino di 14 anni è stato trovato in possesso di 15 chili di cocaina, tre dei quali all’interno dello zaino di scuola: arrestato a Brescia insieme ad un giovane 24enne.

guardia_di_finanza_01_2017
Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza di Brescia ha arrestato nella giornata odierna un giovane 14enne trovato in possesso di un’elevata quantità di cocaina. Stando a quanto reso noto da Sky Tg24, sarebbero stati scoperti in tutto 15 chili di droga, tre dei quali nascosti nello zaino di scuola. Altri 9 chili di cocaina sarebbero stati rinvenuti nella sua abitazione, mentre i restanti nell’auto nella quale il ragazzino è stato fermato prima dell’arresto per traffico di droga. Secondo le indagini condotte dai finanzieri, il 14enne, del tutto insospettabile, rappresentava il “magazziniere” e custode della sostanza stupefacente per conto di un 24enne con il quale è stato fermato nella giornata odierna. Anche il secondo ragazzo è stato arrestato con la medesima accusa. La vendita della cocaina trovata in loro possesso avrebbe fruttato la maxi somma di oltre 4 milioni di euro. Il minorenne ed il 24enne arrestati sarebbero entrambi di nazionalità albanese. A far scattare l’iniziale sospetto da parte dei militari, ancor prima dell’avvio delle indagini, sarebbe stato l’atteggiamento sospetto del 24enne: pur abitando altrove, il giovane aveva affittato un box nel quartiere “Fiumicello” di Brescia. Da qui la decisione dei finanzieri di sorvegliare la zona, fino al fermo del ragazzo proprio mentre usciva dal garage a bordo della sua auto insieme al 14enne, ai cui piedi è stata rinvenuta anche una busta della spesa sospetta.

TRAFFICO DI DROGA, ARRESTATO ANCHE UN 24ENNE

I dubbi iniziali dei finanzieri si sono ben presto trasformati in realtà: all’interno della busta è stato possibile notare ad occhio nudo la presenza di diversi panetti di droga per un peso complessivo di circa 6 chili. In seguito ad ulteriori accertamenti eseguiti nell’abitazione del 14enne, sono stati rinvenuti altri 9 chilogrammi di cocaina da aggiungere agli ulteriori 3 che il ragazzino teneva in custodia all’interno dello zainetto di scuola nel quale, al posto di libri e astucci, i militari hanno rinvenuto la sostanza stupefacente ed un bilancino di precisione. Secondo le indagini condotte, la corposa partita di droga sarebbe stata destinata allo spaccio nella zona della Stazione ferroviaria della città. Dopo il loro fermo, il 24enne è stato condotto nel carcere bresciano di Canton Mombello, mentre il minorenne è stato accompagnato presso l’istituto penitenziario minorile Beccaria di Milano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori