ALLERTA METEO/ Natale al mare al sud, ma al nord non saranno fulmini e saette (oggi, 22 dicembre 2017)

- Matteo Fantozzi

Meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 22 dicembre 2017. La giornata di Natale regalerà bel tempo al sud con la possibilità di andare al mare. Al nord non saranno fulmini e saette.

La giornata di Natale, lunedì prossimo, sarà dominata dal bel tempo in tutto il nostro paese con la possibilità di passarlo magari al mare. Al sud ci sarà una giornata davvero molto interessante con temperature alte soprattutto al sud. Questo non vuol dire che al nord invece ci saranno fulmini e saette, anzi in diverse zone del settentrione saliranno le temperature oltre le medie stagionali. Gli italiani si potranno dunque godere di media delle festività molto interessanti dal punto di vista meteorologico con la possibilità anche di fare una gita fuori porta. L’unica regione che sarà colpita dalla pioggia nel giorno di Natale sarà la Liguria anche se le precipitazioni non saranno poi così consistenti. La nebbia invece dovrebbe essere protagonista soprattutto sulla Pianura Padana, con la visibilità che dovrebbe essere in alcuni casi ridotta in maniera considerevole.

CIELO LIMPIDO, NEVE IN TRENTINO

La giornata di oggi, venerdì 22 dicembre 2017, sarà piuttosto interessante dal punto di vista delle previsioni del tempo. Già dalla mattina il cielo sarà coperto su tutto l’arco alpino al nord, con concentrazione di nuvole soprattutto sul Piemonte e sulla Valle d’Aosta. La neve invece cadrà in maniera importante sul Trentino Alto Adige per tutta la giornata, aumentando anche nel pomeriggio. La nebbia poi sarà presente invece sulla Pianura Padana nella mattinata, con diminuzioni importanti nel pomeriggio. Le correnti, così come i venti, tireranno da nord verso sud con maggiore concentrazione al centro sia sul versante adriatico che su quello tirrenico. Le temperature sono in leggero rialzo con le minime che saranno attorno ai -4° di Bolzano nella mattinata, le massime invece saliranno sui 14° a Catania nel pomeriggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori