OSSA DI VETRO / La sindrome di osteogensi imperfetta per cui Lo scheletro di Matteo si spezza come cristallo (C’è posta per te)

- La Redazione

Ossa di vetro: la grave malattia ossea, osteogenesi imperfetta, di Matteo. 22 anni protagonista con l’attore turco Serkan Cayoglu a C’è posta per te ieri sera. La storia e la diagnosi

ospedale_ambulanza_prontosoccorsoR439
Immagine di repertorio (LaPresse)

Una malattia alle ossa gravissima, che rende quasi impossibile nel suo stadio più avanzato la vita normale: questo è successo durante la puntata di ieri a C’è posta per te su Canale 5 con Maria De Filippi. Matteo, 22 anni e una storia alle spalle drammatica. Giovanissimo, a Matteo è stata diagnosticata una grave sindrome che ne condiziona i movimenti. Le fragilità delle sue ossa gli impedisce di condurre la vita che vorrebbe e, soprattutto, di lavorare. Matteo è sposato con Sara, anche lei molto giovane, e insieme hanno un figlio. Ma di quale malattia si tratta? Non viene citata all’interno della trasmissione, anche se la sindrome molto particolare ha tutti i tratti e le caratteristiche della osteogenesi imperfetta, che  rende le ossa del corpo di una fragilità incredibile. Provoca anche varie fratture ogni volta in pratica che si fa un movimento più azzardato di altri. Alcuni nuovi farmaci sono in via sperimentale in Inghilterra ma sembrano poter dare qualche speranza alla cinquantina di casi più gravi presenti in tutto per il mondo. Per Matteo, il grado è ancora allo stadio iniziale e non si sa neanche se vi saranno peggioramenti o se rimarrà in forte pericolo ma senza gravissime conseguenze. Una malattia molto rara e molto più acuta della giù grave osteoporosi “classica”. Solo negli ultimi mesi un altro caso in Italia aveva portato alla luce un bambino di 4 mesi, morto purtroppo proprio per le troppi gravi fratture avvenute nei primi mesi di vita, proprio per questa maledetta “ossa di cristallo”.

La malattia alle ossa, la fatica di potersi occupare della sua giovane famiglia e il dolore per non riuscire ad essere buon marito e buon padre. Matteo, 22 anni e protagonista ieri a C’è posta per te, ha chiesto a Maria De Filippi per fare una sorpresa alla moglie: l’attesa è stata notevole e alla fine è stato chiamato per dare una mano ai giovani sposati il celebre e bell’attore turco Serkan Cayoglu, il sex symbol della soap opera Cherry Season. Perfino l’attore turco non ha potuto fare a meno di farsi condizionare da questa storia, accettando la richiesta della trasmissione che lo ha contattato affinché regalasse un sorriso a questa giovane coppia. La produzione del programma ha fatto di più, mettendo a disposizione di Matteo e Sara una serie di regali. Per Matteo cominica tutto mentre guarda una partita della sua Juventus: esultando per un gol il suo braccio fa un movimento innaturale e dopo poco tempo si stacca in pratica dalla spalla. Comincia allora un lungo calvario che porta i vari medici ad una diagnosi dopo molti controlli per una grave sindrome alle ossa, forse proprio quella Osteogenesi Imperfetta di cui sopra abbiamo tratto un focus. Racconta piangendo Matteo: «Per colpa di questa malattia non posso lavorare, giocare con mio figlio come vorrei. Io ti chiedo perdono per tutto, perché avrei voluto darci un futuro migliore e una casa, ma ora in quella casa c’è solo pioggia e tu nel tuo cuore avrai solo fulmini». Ma poi si consola: “Meno male che esistono sere come questa, guarda in cima alla scala e gioisci”. Scende quindi dalle scale Serkan Cayoglu, che la abbraccia forte si emoziona: «L’amore è tutto nella vita, avete una bella storia, siete giovani, è una cosa molto rara e voi due lo meritate. So che avete un figlio, fortunato ad avere due genitori splendidi come voi».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori