TOPI IN CORSIA / Ospedale Napoli, San Giovanni Bosco: le foto shock, appello per ridare dignità a medici e pazienti (Pomeriggio 5, oggi 9 febbraio)

- La Redazione

Topi in corsia, ultime news: la trasmissione Pomeriggio 5 torna ad occuparsi della situazione di disagio al San Giovanni Bosco di Napoli, le immagini shock.

Pomeriggio_5_r439_Facebook
Pomeriggio 5

Anche oggi Barbara d’Urso tornerà ad occuparsi nella sua trasmissione Pomeriggio 5 delle vicende shock in alcuni ospedali di Napoli, dopo le testimonianze raccolte ieri. Non solo pazienti stesi a terra, spesso tenuti nei Pronti soccorsi per giorni, addirittura settimane, su sedie a rotelle o lettighe scomode. Quello denunciato ieri nel corso della trasmissione di Canale 5 ha riguardato però anche uno stato di disagio causato dalla presenza di sporcizia e addirittura topi in corsia. Una condizione di difficoltà e malessere per i numerosi pazienti dell’ospedale di Napoli, il San Giovanni Bosco. Ieri in diretta una persona che era all’esterno dell’ospedale ha mostrato a Pomeriggio 5 la foto di un topo trovato all’interno del nosocomio, circondato da escrementi ed altra sporcizia. Anche oggi la trasmissione Mediaset tornerà in collegamento dando spazio alle lamentele di coloro che hanno assistito a scenari di totale disagio in corsia e che sono pronti a denunciare in diretta tv. Come anticipato dalla padrona di casa della trasmissione, ieri sera Striscia la Notizia ha trasmesso un servizio realizzato all’interno dello stesso ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, nel quale è stata documentata la presenza di topi. L’indignazione è tanta e per tale ragione anche oggi Barbara d’Urso dedicherà un ampio comparto alla scabrosa vicenda, al fine di denunciare quanto sta accadendo in questo ed altri ospedali nel Napoletano, dando la possibilità ai medici di poter lavorare in condizioni dignitose, così come agli stessi pazienti di poter godere di un’ospitalità degna di un luogo come un ospedale. Video e nuove immagini sconvolgenti faranno da contorno a inedite testimonianze in collegamento con il programma pomeridiano dell’ammiraglia Mediaset.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori