INCIDENTE STRADALE / A12, Genova: maxi tamponamento auto-camion, 2 feriti e traffico in tilt (oggi 13 marzo)

Incidente stradale, ultime notizie e traffico di oggi 13 marzo 2017: maxi tamponamento su A12 verso Genova, quattro mezzi coinvolti e un camion. Due incidenti tra Napoli e Salerno su A1-A3

13.03.2017 - La Redazione
traffico_autostrada_polizia
Treviso, ubriaco al volante: assolto - Foto La Presse

Un grave incidente è avvenuto stamane sull’A12 a Genova Est in direzione Sestri Levante che rappresenta il nodo di maggior traffico provocato in queste ore, per fortuna almeno senza conseguenze gravi dal punto di vista dei feriti. Sono in tutto due le persone che sono rimaste coinvolte con lesioni dopo il maxi tamponamento avvenuto nella galleria di Monte Sperone: quattro mezzi coinvolti, di cui un camion e tre auto, si sono scontrati a tunnel inoltrato. Il traffico è rimasta la vera vittima di tutta la situazione, visto che per fortuna i due feriti trasportati all’ospedale San Martino non sono in gravi condizioni: tilt invece per la viabilità mattutina da e per Genova, con gli agenti della Stradale che stanno cercando di ultimare gli accertamenti per poter poi rimuovere i mezzi coinvolti nel brutto incidente stradale. 

Non a Genova ma a Napoli il secondo snodo intricato della mattinata: un incidente stradale tra il nodo A1/villa Literno-Pomigliano e nodo A1/Acerra-Afragola verso il bivio in direzione di Capodichiano e poi un secondo schianto questa volta avvenuto tra Capodichino/A1 nord Ramo C e A1/A3 Napoli Salerno. Mattinata assai difficile dunque per i cittadini napoletani e campani che stanno cercando di recarsi al lavoro per l’inizio della settimana. Non ci sono state grosse conseguenze sotto il profilo di vittime e feriti, con solo un uomo trasportato in ospedale per le osservazioni di rito. Più grave dal punto di vista della viabilità bloccata il secondo incidente, avvenuto tra il bivio in direzione Capodichino e l’A3 Napoli-Salerno, con l’ingorgo provocato dal miro incidente che si è aggiunto a questo secondo recando una situazione assai dannosa per i pendolari in movimento nei pressi di Napoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori