UOMO MORTO SOTTO IL TRENO/ Padova, ipotesi suicidio: circolazione bloccata (oggi, 14 marzo 2017)

- La Redazione

Uomo morto sotto il treno a Padova: un corpo è stato recuperato all’altezza di un passaggio a livello nel tratto tra Boara e Monselice in località Solesino. La circolazione è bloccata.

Binari_Ferrovie_TrenoR439
Immagini di repertorio (Fonte Lapresse)

Il corpo di un uomo morto sotto il treno è stato recuperato sui binari della ferrovia all’altezza di un passaggio a livello nel tratto tra Boara e Monselice in località Solesino, sulla Bologna-Padova in corrispondenza di Stanghella. A riportarlo è la versione online de Il Corriere del Veneto, sottolineando che la vittima è finita sotto il treno intorno alle 11:30 di questa mattina morendo sul colpo. La dinamica dell’accaduto non è ancora chiara, ma secondo Il Gazzettino alcuni testimoni hanno riferito di aver visto la vittima, un 35enne, scendere dalla sua macchina, una Polo rossa, in prossimità del passaggio a livello, e gettarsi sotto il treno in corsa. Nonostante i soccorsi per la vittima non c’è stato nulla da fare e adesso sui binari stanno lavorando gli uomini della Polfer per cercare di ricostruire gli attimi precedenti al decesso. Nel frattempo a subire delle importanti ripercussioni è soprattutto la circolazione ferroviaria: attualmente il flusso dei treni verso Padova risulta infatti bloccato, con disagi e ritardi che stanno interessando moltissimi passeggeri. Si attendono ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori