WHATSAPP/ Il bug: basta una foto e perdi l’account. Lo stato? Torna come prima

- La Redazione

Whatsapp, ultime news: pericolo vulnerabilità scongiurato nella versione web, ritorna il vecchio stato testuale che andrà a sostituire il meno gradito Whatsapp Status.

facebookwhatsapp WhatsApp e Facebook

La questione vulnerabilità e sicurezza in ambito Whatsapp è uno degli argomenti più caldi e che interessa milioni di utenti della celebre app di messaggistica istantanea. Uno studio condotto da Check Point Software Technologies Ltd ha rivelato una vulnerabilità nella piattaforma web di Whatsapp (ma anche di Telegram) attraverso la quale i malintenzionati sarebbero in grado di prendere il controllo degli account e di accedere ai messaggi inviati e ricevuti dall’utente, così come alle foto, ai video e ad altri file condivisi, ma anche alle liste contatti. Questo significa che potenzialmente, gli hacker sarebbero in grado di scaricare le foto e pubblicarle altrove in cambio, ad esempio, di una richiesta di riscatto. I malintenzionati riuscirebbero a prendere il controllo inviando all’utente malcapitato una immagine contenente un codice malevolo. Aprendo il file, l’utente darà il via libera all’hacker che potrà così accedere alla memoria locale sulla quale sono presenti tutti i suoi dati salvati da Whatsapp Web. Una volta ottenuto l’accesso di un account, l’hacker potrà inviare l’immagine malevola all’intera lista contatti presente in rubrica espandendo così il danno. La falla è stata prontamente individuata e lo scorso 7 marzo Check Point ha contattato il team di sicurezza di WhatsApp che fortunatamente ha replicato in modo rapido, sviluppando immediatamente una patch e scongiurando il possibile pericolo. Alla base del problema di vulnerabilità riscontrato, ci sarebbe proprio la crittografia end-to-end utilizzata da Whatsapp. Per avere la certezza di utilizzare la versione più recente priva di pericoli, è sufficiente riavviare il browser usato.

Oltre alla risoluzione di un problema legato alla possibile vulnerabilità di Whatsapp, è stata preannunciata una ulteriore novità che certamente piacerà molto ai numerosi utenti della nota app di messaggistica istantanea. Si tratta del ritorno del vecchio stato testuale, finora sostituito da Whatsapp Status il quale, però, si sarebbe rivelato un vero e proprio flop. Come rivela il portale CCM, un portavoce di Whatsapp ha di recente annunciato il ritorno, nelle prossime settimane, del vecchio stato che a quanto pare ha avuto un maggiore apprezzamento rispetto all’attuale funzione che permette di pubblicare foto e video solo per 24 ore. Il passo indietro compiuto da Zuckerberg rispetto alla funzione Status, sembra confermare la grande attenzione che gli sviluppatori riservano alle critiche avanzate dai propri utenti. Gli utenti Android godranno per primi di questo gradito ritorno, mentre Whatsapp per iOS e Windows 10 Mobile con lo stato testuale sarà nuovamente attivo solo prossimamente e non si esclude che possa convivere tranquillamente insieme al meno gradito Whatsapp Status.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie