DAIANA MORI/ Video hard, l’intervista, la ricostruzione e tutti i dubbi del servizio de Le Iene Show

- Niccolò Magnani

Daiana Mori, video hard: diventa “attrice” a casa e le portano via i figli. Ultime notizie, i dubbi e le contraddizioni della donna a Le Iene Show. Oggi 27 marzo 2017

leieneshow_logo_facebook_2017
Le Iene

Daiana Mori è la donna protagonista di un video a luci rosse che ha suscitato grandi polemiche qualche mese fa e che soprattutto le ha fatto perdere per il momento l’affidamento dei figli. Una vicenda che sicuramente ha destato molto clamore anche per le motivazioni espresse direttamente dalla donna che ha sottolineato come avesse preso questa scelta per pagare due cartelle di Equitalia da 1800 euro. Emergono nuovi dettagli come raccontato dal Giornale di Bergamo con la donna che ha sottolineato di aver ceduto alla richiesta di mettersi a disposizione per questa situazione. Risulta infatti che sarebbero stati proposti alla donna 300 euro per mettere a disposizione la casa e 600 per partecipare. Ci sarà ora da capire cosa potrà accadere ai figli di questa 46enne di Brescia: il nome d’arte di Daiana Mori è stato mantenuto anche durante il servizio di ieri sera a Le Iene show nel tentativo di non fa trasparire qualche dettaglio in più riguardo la vera identità della donna attrice hard, impegnata com’è in un processo in cui l’affidamento dei figli è la chiave di volta ed elemento assai delicato.

Il caso di Daiana Mori, nome d’arte di una mamma 46enne della provincia di Brescia che mesi fa ha girato qualche video hard in casa per potersi pagare alcuni debiti ingenti, è stato riproposto ieri sera a Le Iene Show e ha suscitato non poche polemiche sui vari canali social della trasmissione. La Iena Roberta Rei ha intervistato la donna, mascherata per non far rinascere la sua vera identità, che si è rivolta alla trasmissione Mediaset per enunciare i problema legato all’affidamento dei figli che le è stato tolto proprio dopo aver girato i film pornografici in casa. Una donna distrutta, disperata, che racconta di aver fatto questa scelta per potersi pagare i debiti raggiunti negli anni dopo la separazione dal marito: ci sarebbero però anche droghe, alcol e altri problemi legati a Daiana, visto come ne hanno parlato le amiche, il marito e il parroco che hanno dato un disegno di una donna con molti problemi, quasi “costretta” alla scelta dei filmini hard per potersi pagare i debiti. Nella seconda parte del servizio però la redazione de Le Iene è ritornata, con telecamere nascoste, nella casa di Daiana Mori, perché non convinta delle parole dette dalla donna; ci sarebbero infatti delle incongruenze legate al suo consumo di cocaina e alla creazione di profili Facebook in cui gestisce un vero e proprio giro di prostituzione con appuntamenti e quant’altro. Nel servizio si vede una Daiana imbarazzata e che risponde con frasi contraddittorie, rifiutandosi di fornire altri elementi in merito alle novità riportate dall’inviata delle Iene.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori