Alberto Zedda è morto / Il maestro d’orchestra aveva 89 anni: era stato il direttore della Scala di Milano

- La Redazione

Alberto Zedda è morto, il maestro d’orchestra aveva 89 anni: era stato il direttore del Teatro alla Scala di Milano. Ultime notizie oggi, 7 marzo 2017

teatro_alla_scala_palco
Teatro alla Scala (Foto LaPresse)

Il maestro d’orchestra Alberto Zedda è morto a 89 anni a Pesaro: era stato direttore artistico del Teatro alla Scala di Milano, del Carlo Felice e del Rossini Opera Festival. Alberto Zedda era nato a Milano il 2 gennaio del 1928 e le sue condizioni di salute si erano aggravate negli ultimi giorni. Il maestro Zedda, come ricorda l’agenzia di stampa Ansa, aveva legato il suo nome in particolare alla Renaissance rossiniana. Nel 1957 Alberto Zedda vinse il concorso internazionale della Rai per direttori d’orchestra, riconoscimento che gli aprì le porte per una lunga carriera nei teatri italiani più prestigiosi. Il maestro d’orchestra era cittadino onorario di Pesaro e aveva mantenuto i contatti con la città dove risiedeva. E’ stato tra i fondatori del Festival dedicato a Rossini. E lo scorso 28 febbraio scorso avrebbe dovuto dirigere la Cenerentola in forma di concerto al Teatro Rossini ma non è potuto salire sul podio e ha assistito come spettatore. Aveva però inviato un messaggio per gli interpreti dell’opera e gli appassionati di Rossini: ”Sarà una serata indimenticabile, anche senza di me”.

Ha diretto orchestre anche a Berlino, Vienna, Amsterdam, Praga, Varsavia e Lisbona. Dopo aver vinto il concorso internazionale della Rai per direttori d’orchestra ha infatti lavorato per molte istituzioni musicali, non solo in Italia ma anche all’estero. Nel nostro paese ha diretto il Teatro alla Scala, l’Accademia nazionale di Santa Cecilia, il Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Massimo di Palermo, la Rai stessa. Alberto Zedda nacque a Milano il 2 gennaio del 1928: ha dedicato tutta la sua vita e la sua carriera in gran parte a Rossini e alla sua opera. Il maestro d’orchestra è stato autore di diverse edizioni critiche delle opere del maestro pesarese e attualmente ricopriva la carica di direttore dell’Accademia Rossiniana che negli anni ha formato cantanti provenienti da ogni parte del mondo. di Milano, del Teatro Carlo Felice di Genova e del Rossini Opera Festival di Pesaro. Ha inciso dischi di musica sinfonica, da camera e operistica. Ed è stato anche docente: Alberto Zedda ha infatti pure insegnato Storia della musica presso l’Università di Urbino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori