TERREMOTO OGGI/ Ingv, ultime scosse: Abruzzo, sisma di 2.4M a L’Aquila (7 aprile 2017, ora 17:45)

- Morgan K. Barraco

Terremoto oggi e Meteo: scossa di 2.0M in provincia di Macerata, sisma di 3.7M in Iran. Soleggiato in tutt’Italia, poco nuvoloso in Sardegna e entroterra Sicilia (7 aprile 2017)

amatrice_terremoto_macerie_lapresse
Terremoto oggi ad Amatrice (LaPresse)

Anche in Abruzzo sono state registrare scosse di terremoto oggi dall’Ingv. L’ultimo sisma che è stato rilevato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia è avvenuto in provincia de L’Aquila, a 5 km a ovest di Ocre. Questa scossa di terremoto è stata rilevata con una magnitudo 2.4 sulla scala Richter alle ore 16:38:56. Queste sono le coordinate geografiche del sisma: latitudine 42.29, longitudine 13.41 e ipocentro a una profondità di 13 km. Ecco quali sono i comuni che si trovano entro 20 km dall’epicentro del sisma: Lucoli AQ Fossa AQ L’Aquila AQ Tornimparte AQ Rocca di Cambio AQ Sant’Eusanio Forconese AQ Villa Sant’Angelo AQ Poggio Picenze AQ San Demetrio ne’ Vestini AQ Rocca di Mezzo AQ Fagnano Alto AQ Scoppito AQ Barisciano AQ Prata d’Ansidonia AQ Fontecchio AQ Borgorose RI Pizzoli AQ Ovindoli AQ. (aggiornamento di Stefania La Malfa)

Una nuova scossa di terremoto oggi è stata rilevata dall’Ingv nelle Marche, una delle regioni del centro Italia che nei mesi scorsi è stata devastata dal sisma. Ad essere colpita è la provincia di Macerata: l’ultima scossa è avvenuta a 1 km ad est di Fiordimonte con una magnitudo 2.3 sulla scala Richter. Il sisma è stato rilevato alle ore 08:39:17 con coordinate geografiche (lat, lon) 43.04, 13.11 ad una profondità di 9 km. Sono vari i comuni che si trovano entro 20 km dall’epicentro di questo sism: Pievebovigliana MC Fiastra MC Pieve Torina MC Acquacanina MC Muccia MC Monte Cavallo MC Ussita MC Bolognola MC Camerino MC Visso MC Serravalle di Chienti MC Cessapalombo MC Caldarola MC Sarnano MC Camporotondo di Fiastrone MC Serrapetrona MC Castelsantangelo sul Nera MC Belforte del Chienti MC Sefro MC Pioraco MC San Ginesio MC Preci PG Gualdo MC Castelraimondo MC. (aggiornamento di Stefania La Malfa)

Trema la costa occidentale della Turchia, a causa di un sisma di 3.1M verificatosi alle 00:08 di oggi, venerdì 7 aprile 2017. L’epicentro è stato localizzato a latitudine 39.53 e longitudine 26.05, ipocentro a 10 km di distanza. Alle 23:47 è stata colpito invece l’Iran da una scossa di 3.7M, nell’area centrale del Paese. Il sismografo ha rilevato il punto colpito a latitudine 30.66 e longitudine 54.99, ipocentro a 10 km di profondità. Per quanto riguarda l’Italia, l’ultimo movimento tellurico superiore al livello di criticità risale alle 23:45. Una scossa di 2.0M ha colpito infatti Pieve Torina, in provincia di Macerata. Il Centro Nazionale Terremoti ha rilevato l’epicentro a latitudine 43.08 e longitudine 13.04, ipocentro a 8 km di profondità. Interessate Monte Cavallo, Fiordimonte, Pievebovigliana, Muccia, Serravalle di Chienti, Fiastra e Visso, tutti all’interno della zona rossa, entro un raggio di 10 km dal punto colpito.

Ritorna l’alta pressione in tutta Italia, con un aumento conseguente di tutte le temperature. Le previsioni meteo rivelano infatti che l’instabilità vissuta nello Stivale in questi giorni andrà affievolendosi, per poi consolidarsi in questo fine settimana. Ancora presenti nelle regioni del Meridione gli ultimi acquazzoni, che saranno presenti nelle aree più estreme. Ci sarà quindi bel tempo in tutto il Paese, con poche nuvole e qualche precipitazione all’estremo Sud, ma solo nella giornata della prossima domenica. Nuvole sparse anche sui rilievi della Penisola, mentre in Sardegna potrebbero verificarsi nelle prossime ore dei rovesci di breve intensità. Nella fascia pomeridiana l’instabilità, seppur flebile, si sposterà verso l’entroterra siciliano e in Calabria, sul versante ionico. Secondo le previsioni di Meteo.it, i venti saranno inoltre variabili da debole a moderato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori